Scoperto a Bologna il COCCODRILLO più antico del mondo, di Marina Bidetti

20/nov/2010 01.00.04 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il coccodrillo più antico del mondo era sotto gli occhi di tutti, esposto da quarant’anni al Museo Cappellini dell'Università di Bologna sotto mentite spoglie. A scoprirlo sono stati due giovani ricercatori insoddisfatti dalle generiche informazioni riportate sulla targhetta: “Metriorhynchus” (più o meno: “antico coccodrillo marino ormai estinto”) vissuto presumibilmente 155 milioni di anni fa. “Perché non cercare di capirne di più di su questa antico rettile abitatore della penisola?”, si sono chiesti Federico Fanti, un geologo prestato alla paleontologia, e Andrea Cau, esperto di anatomia. E si sono messi subito al lavoro, il primo dedicandosi allo studio delle ossa fossili, il secondo analizzando composizione chimica e datazione della pietra. Continua.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl