Domenica " Porte Aperte" per un a società libera dalla droga

27/nov/2010 17.49.29 Chiesa di Scientology di Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La Chiesa di Scientology di Roma ospita la mostra della "Fondazione per un Mondo Libero dalla droga"

 

Roma, 27 novembre 2010 - Nel corso di domenica 28 novembre la Chiesa di Scientology di Roma e Mediterraneo, in Via della Maglianella 375 a Roma, dedica una giornata speciale ad una delle sue attività di riforma sociale, supportando e dando spazio all'esposizione del materiale informativo di prevenzione alle droghe della "Fondazione Internazionale per un Mondo Libero dalla droga".

 

Il Centro delle Informazioni per il Pubblico della Chiesa sarà aperto a tutti gratuitamente per l'esposizione degli strumenti della Fondazione attraverso 60 display e 15 schermi. Si tratta di materiale didattico dall'alto valore comunicativo, la cui efficacia nell'informare e far divenire gli adolescenti consapevoli degli effetti dannosi delle sostanze stupefacenti ha ricevuto riconoscimenti ufficiali, tra cui il Premio Aurora 2010.

 

Le persone interessate avranno la possibilità di visionare il materiale e ottenerne copie per realizzare le proprie iniziative di prevenzione su una delle principali piaghe di questa società. L’impegno costante della Chiesa per risanare i problemi che minano alle basi il concetto stesso dello "stare insieme" e del "fare comunità" dà spazio a questo week end ad un argomento dove l’informazione, in primo luogo, gioca un ruolo determinante per tenere lontani i giovani dalla droga attraverso l’educazione sul soggetto. L’obiettivo della campagna e portare i giovani ad un libero, informato e consapevole “No alla droga, Si alla vita”. 

 

La giornata si conclude alle ore 18.00 con un momento musicale. Una live-band intratterrà gli ospiti celebrando lo spirito che anima l'impegno della Chiesa di Scientology nella prevenzione alle droghe che risiede nell'osservazione del fondatore di Scientology, il filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard: "Le droghe privano la vita delle gioie e  delle sensazioni che rappresentano, comunque, l'unica ragione per vivere".

 

 

Per ulteriori informazioni

 

www.scientology.org

 

openhouse.scientologyroma@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl