Boom di contatti dall'estero per una casa siciliana

Sono molti, infatti, gli statunitensi che vorrebbero acquistare un immobile nell'antica Trinacria, come rilevato dal portale di annunci immobiliari verso l'estero, Gate-Away.com.

02/dic/2010 09.28.50 Cristiano P. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Una casa in Sicilia? Un desiderio "made in Usa". Sono molti, infatti, gli statunitensi che vorrebbero acquistare un immobile nell'antica Trinacria, come rilevato dal portale di annunci immobiliari verso l'estero, Gate-Away.com.

Elemento molto positivo è l'aumento dei contatti per le case siciliane, che con un +177% rispetto all'anno scorso, conferma la netta ascesa dell'interesse degli stranieri nei confronti dell'isola.

La novità arriva dal Nord Europa, in particolare dal Belgio, che si posiziona al secondo posto nella classifica dei Paesi che hanno inviato più richieste per l'acquisto di una proprietà nella regione insulare durante il 2010.A seguire, francesi e tedeschi. Perdono posizioni gli acquirenti inglesi, in precedenza, i più interessati al mercato immobiliare isolano.

Entrando nel dettaglio dei dati esaminati da Gate-Away, si rileva una diminuzione del valore medio degli immobili per i quali è stata inviata una richiesta nel portale: si passa, infatti, dai 478mila euro del 2009 ai 358mila rilevati nel corso del 2010. Un dato interessante che porta l'attenzione sul fatto che rimane ancora alta l'attrazione degli immobili di livello medio-alto verso gli stranieri. Chi compra ha quindi ancora un'elevata capacità di spesa e decide di investire in Sicilia.

Tra le altre particolarità evidenziate dall'analisi delle richieste, troviamo alcuni potenziali compratori di chiara discendenza italiana: molti hanno il desiderio di tornare alle loro origini e, magari, stabilirsi definitivamente nei luoghi di nascita dei loro avi.

Viene preferita una casa indipendente (84%) piuttosto che un singolo appartamento ed è privilegiato un immobile da utilizzare subito anziché da ristrutturare (48% contro 27%). Un buon 21% desidererebbe un terreno dove poter eventualmente coltivare, mentre il 18% ha espresso preferenza per la presenza di una piscina e quasi il 55% dei potenziali compratori gradirebbe un giardino.

Tra le località siciliane che hanno ricevuto un maggior numero di contatti, troviamo Taormina, Castelvetrano, Marsala e Vizzini.

La Sicilia sale, quindi, ancora nelle preferenze degli utenti stranieri, che la scelgono tra i Paradisi più belli ed incontaminati del nostro Pianeta.


http://www.gate-away.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl