Mostra collettiva di eco design a Matera il 10 e 11 dicembre

Mostra collettiva di eco design a Matera il 10 e 11 dicembre Comunicato Stampa IL DESIGN DEL POST CONSUMO Collettiva di eco design a Matera il 10 e 11 dicembre Design sostenibile in mostra da domani, per due giorni a Matera.

12/set/2010 11.07.54 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

http://www.novoitalia.it/alfy/images/logo.jpg

 

Comunicato Stampa

 

IL DESIGN DEL POST CONSUMO

Collettiva di eco design a Matera il 10 e 11 dicembre

 

Design sostenibile in mostra da domani, per due giorni a Matera. L’esposizione di gioielli, oggetti e complementi d'arredo realizzati con materiali di post consumo si inaugura con un cocktail il 10 dicembre nello spazio “Schiuma design post design” in via Amendola 3, alle ore 19. La mostra è un percorso attraverso oggetti creati riutilizzando in modo creativo ed originale i materiali che solitamente dovrebbero avviarsi verso la discarica. Materiale scartato che diventa materia prima, ovvero risorsa vera e propria, per realizzare oggetti con un linguaggio nuovo. Un modo per sensibilizzare il pubblico ad una coscienza ambientale, restituire valore al lavoro fatto con le mani o con il cervello, ma sempre con perizia artigianale, e per costruire nuovi scenari del design. Oggi l’utilizzo di nuovi materiali ecologici o di riciclo è la grande sfida che molte aziende di moda e di design si prestano ad affrontare. La mostra offre spunti per riflettere, in nome della bellezza, grazie a “gioielli scultura” realizzati con  materiali riciclati come rame, stoffe, cavi elettrici, creati da Johanna Curti e Elisa Tumillo, o ai mobili disegnati da Tommaso Schiuma.

 

“La filosofia del Postdesign, che è dietro questi oggetti – afferma Tommaso Schiuma, curatore della mostra-evento - mira al superamento delle tendenze del momento attraverso una rielaborazione degli input esterni. Punto di forza è l'esplorazione del recupero: si tratta di considerare le cose non soltanto per quelle che sono, ma anche per quello che potrebbero essere immaginando nuove connotazioni d’uso. Da qui nasce la filosofia del ripensare e riprogettare un oggetto, di postconsumo o di postproduzione, per arrivare ad un nuovo prodotto, un nuovo uso che abbia una sua valenza estetica”. Dunque la sostenibilità sposa il design donando nuove forme ed altri utilizzi agli oggetti che si trovano alla fine del loro ciclo di vita. Fino all’11 dicembre dalle 19 alle ore 21 e 30.

 

Matera, 9 dicembre 2010

 

 

 

Ufficio stampa

martemix_orizz

via Passarelli 99 75100 Matera

0835/333321   ­333/8647076   info@martemix.com  www.martemix.com

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl