Come scegliere l'impianto per la videosorveglianza

Per aumentare la credibilità del congegno, inoltre, si illumina un LED sulla parte frontale.

04/gen/2011 20.25.54 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggigiorno, i sistemi di sorveglianza sono presenti in molti segmenti verticali di mercato, dai negozi alle aziende di piccole e medie dimensioni, fino alle grandi società, e vengono usati per lottare contro la criminalità. Prendendo spunto dai segmenti commerciali, tante compagnie hanno introdotto impianti di videosorveglianza già diversi anni fa, ma all’inizio, solo i benestanti potevano permettersi questi sistemi di sicurezza. Oggi, grazie alle nuove tecnologie e a un mercato sempre più competitivo, i kit videosorveglianza sono sempre più economici e possono essere acquistati da più persone.

Con i nuovi sistemi digitali, anche una webcam di 30 Euro può essere trasformata in una telecamera di sorveglianza, non è più solo roba da ricchi! Con l’arrivo di Internet, sono state messe in commercio telecamere di sorveglianza economiche ma di buona qualità che trasmettono in diretta immagini su internet e salvano i dati in un luogo sicuro. Potete guardare i dati trasmessi in diretta o consultare il database in qualsiasi momento. Quando scegliete un impianto di videosorveglianza, assicuratevi che sia in grado di scattare foto chiare nel raggio in cui si desidera collocarlo. I sistemi analogici non sono la scelta migliore; il processo di trasmissione analogica del video, infatti, risente maggiormente dell'attenuazione e distorsione delle immagini. Per coloro che hanno un budget ristretto, vi sono telecamere di sorveglianza finte, ideate per ingannare i malintenzionati, non appena qualcuno passa a due metri di distanza, il dispositivo si aziona e il finto obiettivo inizia a ruotare. Per aumentare la credibilità del congegno, inoltre, si illumina un LED sulla parte frontale.

Tuttavia, questi apparecchi servono soltanto a prevenire i furti, non a incastrare i ladri! Se non avete un budget limitato, scegliete le microtelecamere o le telecamere wireless, che potete nascondere dietro o dentro oggetti di varia natura, rendendole pressoché invisibili. Queste telecamere, abbinate al giusto software, possono essere un perfetto sistema di videosorveglianza. Se invece volete far capire ai malintenzionati che devono stare lontani dalle vostre abitazioni, installate telecamere grandi, in un posto molto visibile.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl