L'infortunistica stradale: cosa fare a riguardo

05/gen/2011 10.16.15 MG Web Solutions Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli incidenti stradali sono una piaga molto costante del nostro paese. Basti pensare che le statistiche dicono che circa ogni ora in Italia avviene un incidente stradale.

L'infortunistica stradale si occupa proprio delle prevenzione degli incidenti stradali e i successivi risarcimenti.

Tutto l'iter burocratico dedicato all'infortunistica stradale inizia con la denuncia dell'incidente stradale o con la redazione della constatazione amichevole.

In entrambi i casi vengono definiti i colpevoli, le vittime e cosa è accaduto durante l'incidente stradale in oggetto.

In questo modo l'assicurazione del colpevole può, alla fine di tutto l'iter di perizie e visite medico legali, fornire il risarcimento danni incidente stradale.

Capitano però dei casi in cui il colpevole non sia assicurato. In questi casi le vittime possono richiedere un risarcimento attraverso il fondo per le vittime della strada che viene fornito dallo Stato e tutelato dal codice civile.

Per essere sicuri di non venire, per cosi dire, truffati con i risarcimenti, è sempre bene chiedere il supporto legale dei professionisti del settore. Una cosa bella in questo caso è che tali professionisti non vengono pagati dalle vittime, ma direttamente dall'assicurazione del colpevole.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl