Diritti Umani a Casalmaggiore:

Diritti Umani a Casalmaggiore: 10 DICEMBRE 1948 - 10 DICEMBRE 2010: 62° ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI Diritti Umani a Casalmaggiore: massiccia distribuzione di prezioso materiale informativo 10 DICEMBRE 2010: 62° anniversario della "Dichiarazione Universale dei Diritti Umani", adottata ufficialmente dalle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948.

12/gen/2011 23.45.48 Gabriele Casella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
10 DICEMBRE 1948 – 10 DICEMBRE 2010: 62° ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI Diritti Umani a Casalmaggiore: massiccia distribuzione di prezioso materiale informativo 10 DICEMBRE 2010: 62° anniversario della “Dichiarazione Universale dei Diritti Umani”, adottata ufficialmente dalle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948. La Chiesa di Scientology ha celebrato questa data aumentando l’impegno a diffondere il più possibile la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e farla conoscere al maggior numero di persone. E questo si è concretizzato anche questa mattina a Casalmaggiore, con la distribuzione di “La Storia dei Diritti Umani”, un libercolo che contiene la Dichiarazione dei Diritti Umani in ogni suo articolo, in aggiunta ad un DVD che, attraverso la storia, ci porta fino al documento adottato dalle Nazioni Unite. In aggiunta ai 30 spot che mostrano la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, in tutti i suoi 30 articoli. E’ stata una distribuzione massiccia, con oltre 450 DVD e 150 brochure consegnati nelle mani di negozianti, Polizia, gente comune e insegnanti. Un lavoro importante che vuole colmare il vuoto di conoscenza che esiste (90% delle persone intervistate ha idee vaghe sui diritti umani..), documentata anche in uno dei DVD distribuiti, con interviste fatte in varie parti del mondo tra Italia, Francia, USA e altri paesi. Una lacuna difficile da colmare ma che bisogna riuscire a instillare: ci siamo purtroppo resi conto di quanto sia importante conoscere, rispettare ed esigere il rispetto dei diritti umani, nei tragici fatti accaduti in Medio Oriente a fine anno. Uomini, donne e bambini la cui unica colpa era avere una fede, hanno perso la vita per motivi che neppure vale la pena di enunciare. E un popolo intero si è stretto intorno ai superstiti, rendendo concreti quei diritti umani che ora stanno venendo invocati da più parti. L. Ron Hubbard scrisse: “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”, ed è per questo che ogni Chiesa di Scientology al mondo cercherà di aumentare sempre di più la conoscenza e la comprensione di quel importantissimo documento, indispensabile per la convivenza civile, la tolleranza e la costruzione di una società civile che meriti davvero questo appellativo. Per richiedere gratuitamente il materiale in distribuzione, digitare www.scientology.it, www.humanrights.com oppure chiamare lo 030-3774873.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl