Rincari nell'RC auto - la Resistenza

Rincari nell'RC auto - la Resistenza Recenti indagini di mercato segnalano un ulteriore incremento, nell'anno appena trascorso, del costo annuo per l'assicurazione RC auto, con una media nazionale di rialzi pari al 25%.

19/gen/2011 23.13.06 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Recenti indagini di mercato segnalano un ulteriore incremento, nell’anno appena trascorso, del costo annuo per l’assicurazione RC auto, con una media nazionale di rialzi pari al 25%. Le regioni che hanno dovuto sborsare più denaro rispetto agli anni precedenti, sono senza dubbio quelle del Sud Italia, con rincari fino al 50%. Gli studi sono stati condotti da importanti operatori nel settore della compravendita delle auto, in collaborazione con il più grande sito italiano di assicurazioni. A pagarne le spese sono sempre i giovani neopatentati, forse anche i meno esperti o comunque meno interessati a questo argomento, poiché spesso sono altri a coprire per loro il costo della polizza. Eppure è tempo di saldi, e per molti si avvicina il momento del rinnovo della propria polizza RC auto.

Una volta aperti gli occhi su come stanno le cose, aguzzando l’ingegno è possibile risparmiare anche con una assicurazione economica, i mezzi per trovarla esistono. C’è chi ha proposto l’abolizione dell’obbligo di un’assicurazione per l’auto, ma questo porterebbe in breve al caos più totale. È importante avere le spalle coperte in caso di sinistro ma, fortunatamente, poiché non incappiamo quotidianamente in un incidente, finiamo per sottovalutare l’importanza dell’RC auto. L’alternativa è ricercare delle assicurazioni economiche e più vantaggiose: la parola d’ordine è ricerca e informazione. Esistono molti siti web che offrono servizi di comparazione delle polizze auto: se avete già in mano un preventivo rca, vi basterà inserire tutti i dati richiesti e potrete scoprire se qualcuno si sta prendendo gioco di voi. È sempre utile comparare i preventivi di diverse compagnie assicurative prima di firmare un contratto per una polizza.

Oggi, il consumatore è sempre più attento, non solo per una questione di risparmio, ma soprattutto per la crescente necessità di dare un senso e una spiegazione logica a tutto ciò che ci circonda. Internet ha aperto una finestra sui mondi che vogliamo conoscere. Potenzialmente, nessun posto nel mondo, nessun processo burocratico, nessun costo effettivo di un prodotto, nessuna operazione bancaria, nessuna manipolazione dei nostri dati sensibili possono esserci tenuti nascosti. I consumatori sono più accorti anche nell’ambito di quel misterioso mondo delle assicurazioni: è possibile cominciare a risparmiare da subito, bastano un pc e una connessione Internet. Buona fortuna!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl