Solidarietà e successo: la Campania in primo piano con Guido Freda al fianco del Segretario di Stato Vaticano Cardinal Bertone per l’apertura di una nuova casa Ronald

La cerimonia, che ha visto gli interventi anche di Marty Coyne e Robert Heuer, rispettivamente Corporate Vice President e Manager International Field Relations della Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald nel mondo, giunti appositamente dagli Stati Uniti, si è svolta alla presenza del Segretario di Stato Vaticano di Sua Santità S.E.R. Cardinale Tarcisio Bertone, del Prof. Giuseppe Profiti, Presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e di Guido Freda, Presidente della Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald Italia.

21/gen/2011 13.22.31 Advvice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald in Italia consolida il proprio impegno a favore dei piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con la sua seconda Casa Ronald di Roma, nel parco comunale di Bellosguardo, a soli 8 km dall’Ospedale. La cerimonia, che ha visto gli interventi anche di Marty Coyne e Robert Heuer, rispettivamente Corporate Vice President e Manager International Field Relations della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald nel mondo, giunti appositamente dagli Stati Uniti, si è svolta alla presenza del Segretario di Stato Vaticano di Sua Santità S.E.R. Cardinale Tarcisio Bertone, del Prof. Giuseppe Profiti, Presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e di Guido Freda, Presidente della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia.

La nascita della seconda Casa Ronald di Roma è frutto dell’accordo tra l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia, presideduta dall’imprenditore napoletano Guido Freda, punto di riferimento per i riconoscimenti ottenuti a livello nazionale ed internazionale per le opere di solidariatà ed i successi ottenuti dall sua Fondazione. “Siamo onorati che a due anni dall’apertura della Casa Ronald di Palidoro, l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù rinnovi la sua fiducia nei confronti della Fondazione Ronald McDonald Italia.” - ha dichiarato il dott. Freda - “Per noi è un importante riconoscimento dell’esperienza maturata negli anni nella gestione dell’accoglienza dei piccoli pazienti e delle loro famiglie e un ulteriore stimolo al nostro impegno nei loro confronti”.

Con la costituzione delle Case Ronald, la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia offre accoglienza ai bambini malati e alle loro famiglie, permettendo loro di vivere insieme e affrontare con maggiore serenità il cammino verso la guarigione, favoriti dal calore di una “Casa lontano da casa”. Con quella di Bellosguardo, salgono a quattro le Case Ronald gestite in Italia dalla Fondazione, che nel 2010 hanno accolto oltre 3.000 ospiti. Ma il Presidente, nonché Join Venture Partner del brand McDonald’s, ora ha in mente la progettazione di una Casa Ronald anche a Napoli, che possa sostenere i genitori dei piccoli malati lungodegenti ospitati al Santobono. Un sogno che il Presidente si augura possa essere realizzato in tempi brevissimi, con il sostegno della città partenopea, da sempre sensibile alle opere di solidarietà, e con l’ausilio della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl