Per un 2011 di pace e tolleranza attraverso i diritti umani

02/gen/2011 12.01.02 Walczyk Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ultimo intervento del 2010 e rinnovo della missione nel nuovo anno per i volontari di "Gioventù per i Diritti Umani"

                                 Roma 2 gennaio - Con uno stand informativo nella città di Terni la sezione romana di Gioventù per i Diritti Umani chiude il 2010 con un ottimo bilancio sull'iniziativa di informazione sulla Dichiarazione Universale dell'ONU. Oltre 10.000 persone sono state informate sui contenuti di questo prezioso documento sancito nel 1948 dalle Nazioni Unite; migliaia le firme raccolte sulla petizione per far si che i diritti umani diventino oggetto di studio in ambito scolastico, al fine di far crescere la futura generazione di paladini di pace e tolleranza. 

                                 Quest’anno la campagna è stata affiancata da un’altro prezioso strumento: il DVD “La storia dei diritti umani”. Narra, dall’alba dei tempi, il travagliato percorso dei diritti fondamentali dell’uomo, mostrando i vari tentativi di dare un codice universale per quanto riguarda le libertà di ogni uomo e donna, fino all'epilogo, il 10 dicembre del 1948, quando le Nazioni Unite sancirono il documento finale.

                                 Quello dei diritti umani è una dei temi più cruciali in ogni angolo della terra. La loro violazione, a volte sotto gli occhi di tutti, causa guerre ed ingiustizie, quasi sempre il risultato finale consiste di intolleranza, istigazione all’odio razziale e religioso, che si concretizzano in ulteriore povertà, analfabetismo e detenzioni ingiuste. La campagna per i diritti umani della sezione romana di "Gioventù per i diritti umani" non si ferma, ma rinnova in modo ancor più vigoroso il suo impegno per il 2011. Inizia già da questa prima settimana del nuovo anno, con la speranza di portare quella consapevolezza necessaria sull'importanza di far rispettare il documento dell’ONU nella sua completezza, in linea con l’affermazione dell’umanitario L. Ron Hubbard: “I diritti umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico”.

 

Per informazion:

www.youthforhumanrights.org

dirittiumani.romaorg@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl