Un messaggio di pace e tolleranza per il 2011

Un messaggio di pace e tolleranza per il 2011 Prima distribuzione dell'anno dell'opuscolo "La via della Felicità" Roma 3 gennaio 2011 - In questi giorni che precedono la befana i volontari della sezione romana della "Via della Felicità" si dedicano alla distribuzione gratuita della versione opuscolo dell'omonimo libro in programma per domani 4 gennaio al XIX municipio di Roma.

03/gen/2011 23.11.29 via felicità Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Prima distribuzione dell’anno dell’opuscolo “La via della Felicità”




Roma 3 gennaio 2011 - In questi giorni che precedono la befana i volontari della sezione romana della “Via della Felicità” si dedicano alla distribuzione gratuita della versione opuscolo dell’omonimo libro in programma per domani 4 gennaio al XIX municipio di Roma . Dopo le oltre 10.000 copie distribuite nell’anno che è appena terminato, i volontari intendono diffondere più intensivamente questo vero e proprio manuale di buon senso per ripristinare pace, rispetto e tolleranza.


Ovunque è stato distribuito, questo opuscolo ha fatto subito sentire il suo effetto con cali drastici in termini di crimine, intolleranza etnica e religiosa, uso di droghe ed eccessi nell’uso di alcol.


Considerata la grande richiesta di questo codice morale non religioso da parte di aziende e governi in più nazioni del mondo, la Fondazione Internazionale della Via della Felicità ne ha realizzato due versioni in DVD che, con una serie di annunci di pubblica utilità e piccoli documentari, mostrano i 21 precetti del libro. Questi DVD sono a loro volta parte integrante di un programma scolastico, che da allo studente i principi di base per il rispetto del prossimo e dei propri compagni e dell’ambiente, risolvendo l'annoso problema del bullismo, piaga molto diffusa nelle scuole negli ultimi tempi. A questo si affianca un programma per persone in stato detenzione, che riguadagnano grazie ai pratici precetti de "La via della felicità" il rispetto di sé, delle leggi, e del vivere civile. E infine esiste un programma per le aziende, per incentivare all’onestà e alla produttività come base del morale, portando armonia e fiducia nel contesto lavorativo.


Quello di domani è l’ennesimo passo per ricostruire quel senso di convivenza e fiducia tanto cercato dalle persone di buona volontà, realizzando nella comunità di appartenenza il diritto alla felicità.


Per informazioni:


www.twth.org

romatwth@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl