Un ritorno ai valori per percorrere "La Via della Felicità"

Distribuzione dell'opuscolo "La Via della Felicità" nel quartiere romano del Quartaccio Roma - 29 gennaio 2011 Durante la giornata di domani, domenica 30 gennaio, i volontari della sezione romana della Via della Felicità Internazionale si dedicheranno alla distribuzione gratuita di centinaia di copie del libretto "La Via della Felicità" in tutta l'area del quartiere Quartaccio a Roma.

29/gen/2011 23.46.57 via felicità Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Distribuzione dell’opuscolo "La Via della Felicità" nel quartiere romano del Quartaccio



Roma - 29 gennaio 2011


Durante la giornata di domani, domenica 30 gennaio, i volontari della sezione romana della Via della Felicità Internazionale si dedicheranno alla distribuzione gratuita di centinaia di copie del

libretto “La Via della Felicità” in tutta l’area del quartiere Quartaccio a Roma. Come ogni settimana i volontari provvederanno a portare ai cittadini la conoscenza dei 21 precetti

morali, non religiosi, contenuti in questo libro: un primo importante passo per raggiungere

concretamente onestà, integrità e rispetto.

Scritto dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, la Via della Felicità colma il vuoto morale in

una società sempre più materialistica. Contiene 21 principi (i precetti di questo libro) che guidano verso una migliore qualità di vita. I precetti illustrati da “La via della felicità” possono essere seguiti dalle persone di qualsiasi razza, colore o credo, e da tutti gli individui animati dal desiderio di migliorare le vite di coloro che li circondano, grazie anche ad un pratica personale dei pratici principi morali de “La Via della Felicità”.

Tra gli indirizzi de “La via della felicità” c’è il “non testimoniare il falso”, il “rispetta la fede

religiosa degli altri” e il “fiorisci e prospera”, un augurio finale per una vita di successo.


Codice morale interamente basato sul buon senso. Pubblicato per la prima volta nel 1981, il suo scopo è di fermare il declino morale della società e ripristinare l’integrità e la fiducia al mondo. Ad oggi , più di 70 milioni di copie sono state distribuite in più di 90 lingue in 130 nazioni e milioni di persone la stanno usando efficacemente per invertire la tendenza al declino della moralità. Capi di Stato, sindaci, imprenditori di società in rapida crescita ed aziende concordano con le soluzioni riportate in questo vero e proprio manuale di buon senso.


Per informazioni:

www.thewaytohappiness.org

romatwth@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl