AMREF e Citydiscount Insieme per fare di più con meno!

01/feb/2011 17.54.41 Citydiscount Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’acqua è l’elemento essenziale per la presenza della vita. Nessuna condizione ambientale che prevede l’assenza di acqua consente alla vita di svilupparsi, di esistere.

Partendo da questa semplice considerazione abbiamo deciso di fare un percorso di consapevolezza verso il concetto stesso dell’acqua. Ad oggi questa risorsa indispensabile e limitata ci è resa disponibile in grande quantità dalla tecnologia che rende trasportabile questo bene, ma è necessario fare grande attenzione alle fonti di acqua dolce che si riducono sempre di più ed al consumo indiscriminato che dell’acqua si fa.

Quanta acqua pensate usi un europeo per i soli usi domestici? I cittadini di Bristol (GB) ne consumano ben 294 litri a testa al giorno, seguita dagli abitanti di Parigi a 287 litri, a Patrasso (GR) se ne usano 285 a Stoccolma (SV) 210 litri. Non va meglio in Italia dove con 243 litri primeggia Torino, seguito da Roma con 221 , Catania 214, Napoli 207, Verona 199 e Milano 191 litri. Ribadiamo litri al giorno a persona, per i soli consumi domestici ! (Rapporto 2007 dell’Istituto Ambiente Italia Dexta). Americani e Canadesi consumano addirittura di più. Rispettivamente 250 e 425 litri pro capite. E gli Africani? Ci sono due considerazioni da fare, innanzitutto l’accesso dell’acqua che per gran parte delle popolazioni è inesistente e in secondo luogo il consumo.

Se in Occidente il problema è lo spreco in Africa il problema è l’accesso.

Non si possono fare medie se all’acqua interi popoli ci arrivano dopo 15 km a piedi !

 Non si può parlare d’altro se le fonti idriche sono oggetto di contese e guerre.

In Africa è necessario creare innanzitutto l’accesso all’acqua.

Citydiscount, nell’ambito delle responsabilità d’impresa, ha deciso di finanziare l’apertura di un pozzo di superficie in Kenia, precisamente nel distrettO di Makueni, insieme ad AMREF, la nota Onlus che da anni aiuta le popolazioni Africane nel cammino verso l’autosufficienza.

E’ infatti indispensabile dare un’opportunità concreta di sviluppo al territorio attraverso una fonte idrica certa che garantisca a centinaia di famiglie un punto di accesso alla Vita.

Citydiscount finanzierà questa iniziativa per tutto il 2011 versando il valore di 1€ ogni 10 utenti del suo portale www.citydiscount.it che iscrivendosi, gratuitamente, indicheranno AMREF quale beneficiario dell’iscrizione.

Un pozzo costa complessivamente 3.000 € è sufficiente quindi che 30.000 utenti si iscrivano indicando AMREF  nel form di iscrizione ed insieme avremo costruito il primo pozzo Citydiscount in Kenia. E dopo il primo il secondo e poi il terzo per tutto il 2011. Aiutaci anche tu, ed è proprio il caso di dire: Basta poco, che ce vò !! 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl