Aumenti dell’RCA – La resistenza

L'importante però è non andare alla ricerca del preventivo più economico a tutti i costi, anteponendo l'aspetto economico alla copertura assicurativa garantita e sottovalutando l'importanza dell'RCA, ma è fondamentale integrare il risparmio con ricerca e informazione.

07/feb/2011 12.34.25 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le indagini statistiche fatte sul mercato nell’ultimo anno hanno rilevato un dato preoccupante: un aumento del preventivo rca di addirittura il 25%. Questi aumenti riguardano soprattutto le regioni del Meridione, con aumenti che in alcuni casi hanno anche toccato il 50%. Un’altra categoria che ha accusato molto i rincari sono le famiglie con un neopatentato, soprattutto nel caso in cui sia il neopatentato stesso ad occuparsene. Un giovane diciottenne, infatti, non ha esperienza nel settore e inoltre può non essere particolarmente interessato. Il risultato sarà che si accontenterà del primo preventivo che gli verrà proposto, senza cercare altro.

I dati riportati derivano da ricerche svolte nel campo della compravendita delle auto in collaborazione con un importante sito che si occupa di assicurazioni. La situazione, però, non è disperata come può sembrare. Infatti trovare un’assicurazione economica è ancora possibile, a patto di cercarla con cura e attenzione e di non accontentarsi del primo preventivo che si trova. L’importante però è non andare alla ricerca del preventivo più economico a tutti i costi, anteponendo l’aspetto economico alla copertura assicurativa garantita e sottovalutando l’importanza dell’RCA, ma è fondamentale integrare il risparmio con ricerca e informazione.

Le diverse assicurazioni economiche presenti sul mercato devono poter essere confrontate tra di loro, per capire cosa offrono, e vari siti e riviste vengono in aiuto agli automobilisti da questo punto di vista. Perché oggigiorno l’attenzione rivolta al risparmio è sempre maggiore? Innanzitutto, a causa della crisi economica per molte famiglie il risparmio non è più un vizio, ma una necessità. Inoltre c’è sempre una maggior tendenza a dare un senso a tutto ciò che viviamo e soprattutto a prestare attenzione a tutti i soldi che spendiamo, dando una giusta motivazione ad ogni spesa. Internet fortunatamente ci permette di avere uno sguardo su moltissime operazione burocratiche, incluse le assicurazioni: non resta altro che armarsi di tanta buona volontà e iniziare la ricerca.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl