Il materasso memory e le affinità di coppia

Il matrimonio, si sa, è reciproca intesa, è un continuo compromesso tra dare e avere e quando si tratta di dover dormire sullo stesso letto, notte dopo notte, è importantissimo che la coppia riesca a riposare serenamente sullo stesso tipo di materasso.

18/feb/2011 07.17.25 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il matrimonio, si sa, è reciproca intesa, è un continuo compromesso tra dare e avere e quando si tratta di dover dormire sullo stesso letto, notte dopo notte, è importantissimo che la coppia riesca a riposare serenamente sullo stesso tipo di materasso. Sebbene (il più delle volte!) si finisca per trovare un accordo in merito al lato del letto ove dormirete o sull’arredamento generale della camera da letto, potrebbe essere davvero arduo trovare due persone che cercano esattamente le stesse caratteristiche in un materasso. Ma non disperate, come sempre, anche in questo caso sarà possibile trovare una soluzione. Sicuramente, la prima cosa che salta alla mente è acquistare due materassi singoli da unire su una rete unica, così ciascuno potrà scegliere il materasso che preferisce senza creare disagi e disturbi al partner. Scegliere un materasso matrimoniale è comunque preferibile, se non altro perché, nella maggior parte dei casi, tra due materassi distinti ci sarà sempre un certo dislivello.

Chi preferisce, per esempio, i materassi in lattice, tipicamente abbastanza sottili rispetto a un materasso a molle, rischia non solo di dormire in una posizione avvallata rispetto al partner, ma – soprattutto se questo è rimasto fedele alle molle – è probabile che vi rotoli addosso dall’alto durante la notte! Una soluzione efficace potrebbe essere quella di scegliere il memory foam. I materassi memory sono famosi, nonché apprezzatissimi, per la loro capacità di adattarsi in modo naturale alla sagoma del corpo. Sono almeno tre i motivi per cui dovreste scegliere un materasso in memory foam: 1. Poiché questo materiale è termo-sensibile, sarà il materasso a conformarsi intorno al corpo e non viceversa. Sono davvero pochissimi gli utilizzatori che non riescono a trovarlo comodo, dovreste essere proprio sfortunati a ritrovarvene uno al fianco! 2. Il memory foam è pressoché indistruttibile, acquistandone uno non avrete bisogno di sostituirlo per almeno 20 anni. 3. Questo materiale è in grado di annullare i fastidiosi punti di pressione, principale causa dei fastidi legati al sonno, nonché gli effetti di rotolamento e rimbalzo generati dai movimenti del partner. Nell’ambito dei prodotti in memory foam, la marca migliore è indubbiamente Tempur Pedic, l’azienda svedese che lo ha brevettato come materiale per la fabbricazione di materassi negli anni 90 e che da allora non ha mai ceduto il suo testimone. Tuttavia, anche l’Italia ostenta i suoi produttori di spicco. I materassi dorelan, per esempio, nascono da processi di lavorazione completamente italiani e la loro qualità è assolutamente invidiabile.

I materassi eminflex, invece, hanno prezzi molto più accessibili rispetto ad altri prodotti dello stesso tipo, grazie alla possibilità di compiere l’acquisto direttamente in fabbrica. Qualitativamente, non sono da meno marchi come fabricatore, dormirelax e permaflex. La scelta, insomma, è molto ampia, sta a voi adesso trovare l’ennesimo, giusto compromesso di coppia!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl