I sistemi di videosorveglianza a rilevazione di movimento

24/feb/2011 15.57.10 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Purtroppo, si pensa all’installazione di un impianto antifurto casa solo dopo che i ladri si sono addentrati in casa nostra, oltraggiando le nostre cose, le nostre proprietà, i nostri valori e impaurendo i nostri cari. Oggi, è possibile affiancare al classico sistema d’allarme, l’efficace ausilio della videosorveglianza, ovvero la possibilità di sorvegliare anche visivamente le abitazioni private, le aziende e tutti gli edifici in genere. Telecamere, microtelecamere o telecamere mimetizzate, collegate a videoregistratori analogici e digitali a loro volta connessi a monitor tradizionali o LCD, i quali, integrati al sistema d'allarme, possono visualizzare in tempo reale immagini della struttura da proteggere. Queste immagini possono essere trasmesse anche al telefonino, al palmare, al PC in ufficio o al portatile personale. Oltre ai classici impianti cablati, vi sono anche sistemi di videosorveglianza wireless, molto utili laddove ci siano molte telecamere da installare o nel caso si desideri piazzarle in punti particolari, difficilmente collegabili via filo. Tra i tanti kit videosorveglianza attualmente disponibili in commercio, oggi vogliamo parlare di quei sistemi che includono delle telecamere a rilevazione di movimento.

Queste telecamere sono in grado di attivarsi solo al momento necessario, cioè non appena “sentono” un movimento, con tutti i vantaggi che ne possono derivare. Vediamo quali sono i principali. Sicurezza: solo nel momento in cui viene rilevato un movimento, il sensore di rilevamento invia un segnale di allarme. Potete ricevere questo segnale attraverso il telefono cellulare o via computer. Una volta ricevuto il segnale, potrete attivare il vostro dispositivo di ricezione video e verificare se il pericolo è reale, quindi intervenire immediatamente se necessario. Potenti: I sensori di rilevamento di movimento hanno servizi di trasmissione molto potenti. Possono trasmettere segnali attraverso pareti e soffitti. Spesso sono collegati al computer, tramite il quale riescono a trasmettere segnali anche attraverso i continenti. Registrazioni intelligenti: Il software di rilevamento di movimento è un sistema molto intelligente, una volta collegato ad un registratore, questo inizia a registrare automaticamente non appena rileva un movimento. Cessato il movimento, la registrazione si ferma. Quindi, registrando solo quando è necessario, il sistema richiede poco spazio di memorizzazione e, perché no, un minore consumo di energia elettrica.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl