Aquila. Dalla fondazione alla renovatio urbis, Milano 19 marzo 2011

03/ago/2011 11.14.25 Associazione Culturale Italia Medievale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 19 marzo 2011 presso lo Spazio Eventi della Libreria Feltrinelli di Via Manzoni, 12 a MIlano, con inizio alle ore 17,00, l'Associazione Culturale Itala Medievale è particolarmente lieta di invitarvi alla presentazione del volume "Aquila. Dalla fondazione alla renovatio urbis" di Raffaele Colapietra, Cristiana Pasqualetti, Mario Centofanti, Orlando Antonini (Textus Editore, 2010). Ingresso libero.
Interverranno:
- Mario Cent...ofanti, Autore
- Giorgio De Matteis, Vicepresidente del Consiglio regionale d'Abruzzo
- Marco Fanfani, Assessore ai Grandi eventi, Comune dell'Aquila
- Edoardo Caroccia, Editore (Textus)
Nel volume si ripercorrono i primi secoli di vita della citta' dell'Aquila a partire dal 1200. I quattro autori - Orlando Antonini, Mario Centofanti, Raffaele Colapietra, Cristiana Pasqualetti - propongono una ricostruzione intensa, grazie anche all'importante apparato fotografico che supporta i saggi.
Raffaele Colapietra offre un excursus del contesto storico-politico nazionale e internazionale in cui si e' inserita la nascita della citta'; ne illustra le dinamiche, il ruolo dei protagonisti e la vita politica dei primi secoli.
Cristiana Pasqualetti analizza l'intensa vita culturale dell'Aquila medievale, ripercorrendo la vicenda di alcuni fra i principali artisti che in citta' hanno lavorato e lasciato testimonanza nel pregiato patrimonio artistico, pittorico, scultoreo e delle arti decorative in genere. Mario Centofanti ripercorre, per l'architettura aquilana fino al 1500, l'intenso processo di costruzione e ''renovatio'' che ha interessato la citta', soffermandosi sugli edifici piu' rappresentativi, di cui ha descritto non solo le architetture, ma anche il complesso ruolo civile di immagine del potere che essi hanno ricoperto nei secoli di ascesa dell'Aquila nel mondo medievale e rinascimentale. Infine, Orlando Antonini propone una lettura accurata e intensa della funzione centrale che l'architettura religiosa ha avuto nella vita dell'Aquila fin dalla sua fondazione e per tutti i secoli successivi.

Con viva preghiera di pubblicazione

cordiali saluti

maurizio calì

Associazione Culturale Italia Medievale
http://www.italiamedievale.org
BlogArea
MedioEvo (http://medievale.splinder.com)
Italia Medievale (http://italiamedievale.splinder.com)
Italia nell'Arte Medievale (http://www.italiamedievale.org/europamedievale.html)
España Medieval (http://espanamedieval.splinder.com)
Polonia Medievale (http://polskasredniowieczna.blogspot.com)
Libreria Medievale (http://medioevo.leonardo.it/blog)
Musica Medievale (http://italiamedievale.wordpress.com)
Fototeca Medievale (http://medioevo.leonardo.it/foto)
Europa Medievale (http://www.italiamedievale.org/europamedievale.html)
Platea Medievale (http://plateamedievale.splinder.com)
Galleria Medievale (http://galleriamedievale.blog.dada.net)
Siti Medievali (http://sitimedievali.blogspot.com)
Racconti Medievale (http://narrativamedievale.blogspot.com)
Poesia Medievale (http://poesiamedievale.blogspot.com)
Bibliografie Medievali (http://bibliografiemedievali.blogspot.com)
Italia Medievale su Facebook (http://www.facebook.com/group.php?gid=45302935465&ref=ts)
Italia Medievale su YouTube (http://www.youtube.com/group/italiamedievale)
E-mail: info@italiamedievale.org
cell: 333 5818048
tel: 02 45329840
fax: 02 99984796

Importante!
Si fa presente che questa è una campagna di informazione esclusivamente culturale e a carattere sporadico. Chi non volesse ricevere altro materiale di questo genere, può chiedere la cancellazione del proprio indirizzo elettronico dal nostro indirizzario, in qualsiasi momento, a norma dell’articolo 13 della legge 675/1996, inviandoci una e-mail. L'assenza di tale richiesta varrà invece come consenso alla spedizione delle nostre comunicazioni. Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196 del 30 Giugno 2003, le e-mail informative possono essere inviate solo con il consenso del destinatario. Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno da noi trattati con riservatezza e non verranno divulgati. Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati, anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl