Disponibili sul mercato italiano il Mio 268 Plus e il Mio 269 Plus

23/set/2005 15.12.42 Meroni Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Disponibili sul mercato italiano il Mio 268 Plus e il Mio 269 Plus

Con le mappe di 27 nazioni il Mio 269 Plus è il navigatore ideale per chi viaggia in Europa
Saranno disponibili sul mercato italiano entro fine settembre i nuovi navigatori satellitari Mio 268 Plus e Mio 269 Plus, versioni aggiornate del Mio 268 e del Mio 269. Dotati di SirfStar III, chipset GPS di nuova generazione, che consente una migliore ricezione del segnale, entrambi i navigatori utilizzano l’ultima versione delle mappe Tele Atlas (2005.1) coprendo un numero maggiore di nazioni europee e offrendo una definizione più dettagliata dei percorsi. A livello di software diverse sono le novità grazie alla versione aggiornata del Mio Map Navigation che consente nuove funzionalità, tra cui la possibilità di scaricare i Points of Interest (POI), per rendere ancora più semplice l’impostazione del percorso e la pianificazione dei viaggi. Con un nuovo processore a 400 Mhz, il Mio 268 Plus e il Mio 269 Plus sono molto più veloci e richiedono tempi minori, rispetto al passato, di elaborazione del percorso: “Semplicità di utilizzo, design accattivante e prestazioni ottimali hanno permesso a Mio Technology di vendere, dal loro lancio sul mercato, lo scorso febbraio - ha dichiarato Leo Exter, European Marketing Manager di Mio Technology - oltre 100.000 tra Mio 268 e Mio 269. In questi mesi tuttavia c’è stato un ulteriore miglioramento e sviluppo nel campo della navigazione satellitare e dei sistemi GPS e questo è il motivo per cui abbiamo deciso di portare sul mercato questi nuovi prodotti, in modo da soddisfare tutta una serie di richieste che abbiamo avvertito in questo periodo”. Per i possessori del Mio 268 o del Mio 269 è comunque possibile ricevere gratuitamente (escluse le spese postali di spedizione), fino alla fine di novembre, un upgrade del software in dotazione per permettere ai loro navigatori satellitari di disporre delle caratteristiche aggiuntive dei nuovi modelli, collegandosi al link www.mio-tech.be/upgrade per avere informazioni sull’upgrade del software o a www.mio-tech.be/coverage per sapere il livello di copertura delle nuove mappe.

La nuova frontiera della navigazione satellitare
Mio 269 Plus è il navigatore satellitare ideale per chi viaggia spesso in Europa. L’aggiunta delle mappe di Grecia, Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia e Ungheria porta ad oggi a 27 il totale delle nazioni europee coperte. Il Mio 269 Plus permette anche il door-to-door across border, grazie ad un unico mappale che non richiede quindi di definire il paese in cui ci si trova. Sia il Mio 268 Plus che il Mio 269 Plus utilizzano l’ultima versione del Mio Map (version 2), basato sul Navigon MobileNavigator, che rende ancora più semplice impostare i percorsi o pianificare i viaggi. Ad esempio se si sta utilizzando Microsoft Outlook®, si può definire il percorso per raggiungere direttamente un contatto di Outlook, senza doverne cercare l’indirizzo dal menù di navigazione. Tra le nuove caratteristiche che rendono i nuovi satellitari di Mio Technology ancora più semplici e in grado di rispondere alle esigenze degli utenti la rilevazione dei limiti massimi di velocità, laddove il dat o sia disponibile. Il Mio 268 Plus e Mio 269 Plus forniscono inoltre dettagli sui segnali da seguire, avvertendo il guidatore in occaione di svolte o di cambi di direzione. E’ inoltre possibile utilizzari i nuovi navigatori di Mio Technology nella modalità Compass, ideale per definire i percorsi off-road nelle passeggiate a piedi o in bicicletta.
Entrambi i navigatori sono compatibili con il servizio TMC (Traffic Message Channel), disponibile gratuitamente in Europa (esclusa la Gran Bretagna) che permette di avere informazioni sempre aggiornate sullo stato del traffico. Nel caso in cui, ad esempio, si formasse una coda, in conseguenza di un incidente, il navigatore satellitare, una volta ricevuto il messaggio dal servizio TMC, provvederà a ricalcolare il percorso in automatico, evitando il tratto interessato dall’incidente. Il ricevitore TMC non è in dotazione al Mio 268 Plus e al Mio 269 Plus, ma è acquistabile separatamente.
Aggiornato il database dei Point of Interest (POI), è ora possibile aggiungere ulteriori dettagli, così che l’utente può, ad esempio, prenotare il ristorante o sapere quali locali sono aperti, ancora prima di arrivarci. Agli oltre 1,8 milioni di punti di interesse già impostati è possibile aggiungerne altri, scaricandoli online. Entrambi i navigatori satellitari funzionano anche come lettori MP3; il Mio 269 Plus ha un hard disk di 500 MB dedicato per i file audio e/o video ed è provvisto di software per la visualizzazione delle immagini. Entrambi inoltre possono essere, all’occorrenza, anche calcolatrice e convertitore di misure.

22 settembre 2005


Ufficio Stampa:
Tiziana Lori, Andrea Testa, Matteo Cappelletti per Meroni Comunicazione
ufficiostampa@meroni.it - tel. +39 031.427717 - fax. +39 031.427727
Via Provinciale, 69/a - 22038 Tavernerio (Como) - www.meroni.it
Mio Technology:
Per avere immagini ad alta risoluzione e schede tecniche dei prodotti Mio Technology:
imagebank.mio-tech.be

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl