Gioventù per i Diritti Umani nella Giornata Mondiale contro il razzismo

Iniziativa di informazione per ricordare le vittime dell'apartheid ROMA - 22 marzo 2011 - Nella giornata di ieri, un nutrito gruppo di volontari della sezione romana di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale si è recato in piazza della Repubblica nel centro di Roma per dar vita ad una distribuzione di materiale informativo sui 30 articoli della Dichiarazione Universale sui Diritti Umani.

23/mar/2011 00.26.50 Walczyk Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Iniziativa di informazione per ricordare le vittime dell’apartheid


ROMA - 22 marzo 2011 - Nella giornata di ieri, un nutrito gruppo di volontari della sezione romana di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale si è recato in piazza della Repubblica nel centro di Roma per dar vita ad una distribuzione di materiale informativo sui 30 articoli della Dichiarazione Universale sui Diritti Umani.


L’iniziativa è stata svolta in occasione della Giornata Internazionale contro il razzismo e la discriminazione sancita dall’ONU perché non si ripetano tristi eventi, risultato del razzismo e della discriminazione, come quello che, il 21 marzo 1960, ha visto vittime innocenti cadere sotto il fuoco della polizia del regime dell'apartheid nella città di Sharpeville in Sudafrica.


Quindi il 13 dicembre 1967 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite proclamò il 21 marzo Giornata Internazionale contro qualsiasi forma di razzismo e di discriminazione.


Per l'anniversario del 2011 i volontari di Gioventù Internazionale per i Diritti Umani hanno informato oltre 500 cittadini sulla Dichiarazione Universale sancita dall’ONU nel 1948, sottolineando l’urgenza di rendere ampia la conoscenza dei 30 articoli che la compongono in modo che ogni cittadino sia consapevole dei diritti fondamentali. I volontari romani, ispirati dall’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard: “I dirittiumani devono diventare una realtà, e non un sogno idealistico”, proseguono costantemente, nel loro impegno di far conoscere questo importante documento, al fine di portare più tolleranza e rispetto nella comunità. Lezioni sui Diritti Umani nelle scuole, stand informativi in varie aree della capitale e della provincia, manifestazioni pubbliche ed eventi di informazione fra le principali attività che proseguiranno anche nelle prossime settimane.


informazioni

www.youthforhumanrights.org

dirittiumani.romaorg@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl