Come dire "No alla d roga, si alla vita"

29/mar/2011 15.56.53 Drug Free World Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giornata di sensibilizazone e di prevenzione per Missione Antidroga

 

 

            Roma 29 marzo 2011 - Ben 120 siringhe usate rimosse dai volontari di Missione Antidroga che si sono recati nella mattinata di sabato 26 marzo ad Ostia, in Via delle Molucche e Via dell’Idroscalo. Dal numero di siringhe raccolte emerge che il consumo di eroina, tra le più letali droghe, è ancora alto. Il consumo di eroina esiste, ed anche in modo marcato, anche se le statistiche indicano un calo nel consumo di questa sostanza in contrapposizione ad un enorme aumento di consumo per altre sostanze. Quello dell’eroina è un problema che ha un duplice aspetto: il primo è quello della forte dipendenza che questa sostanza crea nell’individuo che ne fa uso; il secondo è rappresentato dal pericolo delle siringhe abbandonate spesso trovate in aree frequentate da altre persone o da bambini.

 

            L’azione di rimozione dei pericolosi rifiuti è stata affiancata da una distribuzione dell’opuscolo “La verità sulle droghe” per accrescere la consapevolezza degli effettivi danni creati dalle droghe e dall'eroina e per far si che i giovani siano informati per una libera scelta di condurre una vita libera dagli stupefacenti. L’opuscolo è prodotto dalla fondazione per un mondo libero dalla droga, che produce anche altri opuscoli di approfondimento su tutti i tipi di sostanze stupefacenti attualmete in commercio. Quello delle siringhe non è un aspetto che riguarda solo la zona di Ostia, ma abbraccia tutto il territorio nazionale. Per quanto riguarda la capitale, i volontari di Missione Antidroga hanno perlustrato negli ultimi giorni la zona di Tor Bella Monaca dove hanno riscontrato una altissima presenza di siringhe abbandonate, zona in cui sono stati programmati una serie di eventi ed iniziative che si svolgeranno nell’arco dei prossimi mesi.

 

            La campagna antidroga continua con i volontari di Missione Antidroga, ispirati dall’osservzione del’umanitario L. Ron Hubbard che ha sottolineato come “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono, comunque, l’unica ragione del vivere”. I volontari si attiveranno come ogni settimana per portare  il loro messaggio di prevenzione “antidroga” e di promozione della vita.  

 

 

informazioni:

www.drugfreeworld.org

 

 noalladroga.roma@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl