ComunicatoStampa: AL VIA "CULTURÉE CHITARRISTICHE", FESTIVAL DI CHITARRA DELLA CITTÁ DEI SASSI

Si passerà poi allo stile acustico, genuino e spontaneo dei Bermuda Acoustic Trio, per terminare con Frank Vignola, eclettico chitarrista che spazia con naturalezza tra i generi fusion, pop-jazz, swing e rock-blues.

04/apr/2011 11.23.45 Press EGO55 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE
 

AL VIA “CULTURÉE CHITARRISTICHE”, IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CHITARRA DELLA CITTÁ DEI SASSI
 
Prende il via giovedì 7 Aprile 2011 a Matera la quarta edizione del festival internazionale di chitarra “Culturée Chitarristiche”.
 

Tre gli appuntamenti assolutamente da non perdere:
- Tango and Friends
Giovedì 7 Aprile 2011, ore 21 presso il CineTeatro Comunale, P.zza Vittorio Veneto, Matera.
- Bermuda Acoustic Trio
Domenica 17 Aprile 2011, ore 21 presso l’Auditorium Gervasio, P.zza del Sedile, Matera.
- Frank Vignola Duo
Mercoledì 27 Aprile 2011, ore 21 presso l’Auditorium Gervasio, P.zza del Sedile, Matera.
 
Il cartellone dei concerti, pensato per soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più attento ai continui mutamenti cui è sottoposta oggi la musica colta, è caratterizzato dall’incontro dei più diversi generi musicali. Il Festival comincerà con la “cultura tanguera” presentata attraverso l’affascinante commistione di canto, danza e musica interpretata da artisti di fama internazionale come il chitarrista argentino Eduardo Isaac ed il bandoneonista Daniel Binelli, considerato a tutti gli effetti l’erede artistico di Astor Piazzolla. Si passerà poi allo stile acustico, genuino e spontaneo dei Bermuda Acoustic Trio, per terminare con Frank Vignola, eclettico chitarrista che spazia con naturalezza tra i generi fusion, pop-jazz, swing e rock-blues.
 
Giunto con successo alla sua quarta edizione, il Festival “Culturée Chitarristiche” si configura come il primo festival internazionale di chitarra realizzato nella città di Matera. Tale iniziativa è il frutto della creatività, dell’impegno e della passione dei membri dell’Associazione materana Culturée. L’Associazione difatti col Festival intende non solo far conoscere, ma anche far dialogare culture differenti mediante la forza evocativa della musica, partendo proprio da quel particolare aspetto della cultura musicale legato al repertorio e alla letteratura chitarristica.
Come affermato dal direttore artistico della manifestazione, Lindo Monaco, “il Festival Chitarristico Internazionale della città di Matera propone da quattro anni un cast ricco di artisti di spessore internazionale nella speranza di poter contribuire a quel progetto di allargamento del musicale che l’Associazione Culturée oramai da anni si impegna a portare avanti”.
Nelle edizioni precedenti si sono avvicendati sul palco del Festival, solo per citarne alcuni, grandi chitarristi internazionali come Irio de Paula, Manomanouche e Peppino D'Agostino.
 
Il Festival “Culturée Chitarristiche”, con gli espliciti obiettivi di promuovere e valorizzare la cultura e con essa il territorio materano, si colloca infine nel percorso teso all’affermazione della candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura nel 2019.
 
La comunicazione del Festival “Culturée Chitarristiche” è affidata a EGO55, www.ego55.com.
 
Ufficio Stampa
Michele Centonze per EGO55
Mob. 345.0120105
press@ego55.com - www.ego55.com   


In allegato: schede artisti e foto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl