Codere continua a crescere

04/apr/2011 16.15.56 giocoonline Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel 2010 Codere cresce del 53% rispetto ai dati dello scorso anno e ottiene profitti per 29,3 milioni di euro.

 

·         Il Gruppo CODERE chiude il 2010 con un fatturato di 1.126,5 milioni di euro e un EBITDA di 241,1 milioni di euro, superando le previsioni, risultati questi che riflettono la crescita nonché il buon andamento del business nei mercati Ispano-Americani e in Italia.

 

·         Alla fine del 2010 il portafoglio delle attività di CODERE risulta composto da 53.572 terminali di gioco, 597 punti scommesse, 129 sale bingo, 13 casinò e 3 ippodromi.

 

 

Madrid, 25 febbraio 2011. Il Gruppo Codere, multinazionale spagnola di riferimento nell’ambito del gioco privato quotata alla Borsa di Madrid, ha annunciato oggi i risultati consolidati del 2010. Nonostante la complessità della situazione economica globale, sono da sottolineare i risultati raggiunti nel mercato Ispano-Americano e in Italia, che compensano i risultati del mercato spagnolo, degli effetti della Legge Antifumo in Messico e l’aumento delle imposte di gioco in Messico, Panama e Colombia.

Il fatturato nel 2010 ha raggiunto i 1.126,5 milioni di euro, il 16,4% in più rispetto al 2009. L’EBITDA è stato di 241,1 milioni di euro nel 2010, il che rappresenta un aumento del 4,3% rispetto all’anno precedente. Con queste cifre l’EBITDA ha superato le previsioni del Gruppo, che lo aveva collocato intorno ai 237 milioni di euro. 29,3 milioni di euro di profitti, il 53,4% in più rispetto all’anno precedente,  risultato della crescita del business rispetto ai 19,1 milioni del 2009.

 

Gli investimenti nel 2010 ammontano a 141,3 milioni di euro, dei quali 46,5 milioni  relativi al consolidamento e 94,8 milioni di euro allo sviluppo, associato all’acquisto di 6 casinò a Panama, alla crescita del parco di terminali di gioco in Argentina, Messico e Italia, tra le azioni più importanti. Alla fine del 2010, il Gruppo CODERE disponeva di un saldo di cassa di 90,6 milioni di euro e una linea di credito non utilizzata  di 42 milioni di euro che fornisce alla Compagnia una adeguata liquidità .

 

In particolare, in Italia, il fatturato nel 2010 è aumentato del 5,1%, raggiungendo i 137,4 milioni di euro, grazie alla raccolta dei terminali negli esercizi commerciali e nelle sale, all’installazione di 402 terminali VLT (Videolottery) presso 10 sale bingo, all’incremento della raccolta media dei terminali di gioco e all’acquisizione della sala Royal di Maddaloni (Caserta) nel 4T 2010.

Sempre nel nostro Paese, CODERE ha lanciato nello scorso novembre il suo primo sito web di gioco online, specificatamente nel bingo online e che si può visitare digitando: www.codere.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl