KONTEK COMATEL ANNUNCIA L'ACQUISIZIONE

30/set/2005 12.22.53 seigradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La società leader in Italia nel mercato dei connettori modulari
amplia la propria attività al settore dello stampaggio di termpoplastici

 

 

Milano, 22 Settembre 2005 - Kontek Comatel, azienda del gruppo Laserline e leader in Italia nel mercato dei connettori modulari, ha annunciato l’acquisizione di TEM Elettromeccanica, società italiana operante nel settore dello stampaggio di resine termoindurenti SMC e BMC e specializzata nella produzione di componenti destinati alla distribuzione di energia elettrica.

A seguito di questa acquisizione Kontek Comatel che già vanta al suo attivo un’offerta di oltre 6.000 prodotti a listino per un parco clienti composto da otre 1.200 aziende in tutta Europa, amplia la propria attività al settore dello stampaggio di termoplastici con l’obiettivo di sviluppare nuovi prodotti e soddisfare nuovi clienti sia in Italia che in tutta Europa.

TEM Elettromeccanica progetta e realizza dal 1963 componenti destinati alla distribuzione di energia elettrica. Nel Maggio 2005 TEM Elettromeccanica ha ampliato la propria offerta con l’acquisizione della società Ambiveri, specializzata nello stampaggio di termoplastici. L’acquisizione di Ambiveri ha permesso a TEM Elettromeccanica di migliorare le performance tecniche produttive anche nel settore del termoplastico, sfruttando l’esperienza degli ingegneri della Ambiveri nell’utilizzo di diversi tipi di resine quali PPS, PVC rigido, Nylon 46,  PEI e non ultimo PEEK, col quale la società produceva componenti altamente tecnologici per il settore automotive.

Grazie a questa acquisizione, la Kontek Comatel, la cui offerta di connettori modulari si rivolge principalmente alle aziende della strumentazione, degli apparati elettromedicali, delle telecomunicazioni, dell'elettronica industriale e dell'automotive, potrà ampliare il proprio know how al settore applicativo dei prodotti stampati.

Secondo i termini dell’accordo, l’acquisizione di TEM Elettromeccanica da parte di Kontek Comatel e del gruppo Laserline, ha portato all’acquisto non solo delle competenze ma anche di tutte le attrezzature, che comprendono presse sia verticali (costampaggio) che orizzontali - minimo 35 tonnellate e un massimo di 485 tonnellate.

A fronte di questa acquisizione la Kontek Comatel ed il Gruppo Laserline hanno previsto ingenti investimenti, sia a livello economico che in risorse umane, per la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti basati sulle nuove tecnologie di stampa già implementate in precedenza da TEM Elettromeccanica: IMD In Moulding Decoration e 3D-MID Three Dimension Moulded Interconnect Devices.

 

 

Di seguito un accenno alle due tecnologie per lo stampaggio di termoplastici:

IMD (In Moulding Decoration)

Questa tecnologia permette di ottenere dei prodotti stampati con un’ottima rifinitura. Per questa ragione la IMD è utilizzata soprattutto per quei prodotti dove il requisito fondamentale è l’aspetto estetico o la decorazione vera e propria.

Grazie a questa tecnologia si possono stampare sui prodotti plastici disegni, colori e rifiniture che fino a poco tempo fa erano impensabili, garantendo soprattutto la durata nel tempo della stampa. La grafica, infatti, è stampata all’interno della plastica e quindi risulta essere assolutamente indistruttibile anche laddove il prodotto sia soggetto ad uso frequente o innumerevoli applicazioni.

L’ambito di utilizzo di questa tecnologia naturalmente è molto ampio:  particolarmente  interessati sono settori quali il vending, la domotica, la cosmesi e naturalmente l’automotive dove sono già state sperimentate applicazioni IMD con sensori tattili.

 

3D-MID (Three Dimension Moulded Interconnect Devices)

Questa tecnologia ha alla base la metallizzazione della plastica, non in modo completo come accadeva fino ad oggi, ma in modo selettivo, trasformando il corpo plastico da semplice supporto passivo in componente integrato attivo. Ciò significa che sulla plastica è possibile assemblare e saldare direttamente i componenti.

Ne derivano importanti vantaggi anche dal punto di vista economico: ci sono esempi di applicazione dove l’utilizzo della tecnologia MID ha portato all’eliminazione totale di una decina di componenti (circuiti stampati, connettori, cavi), riducendo costi di gestione ed evidenziando il risparmio economico complessivo.

Questa nuova tecnologia, di cui Kontek Comatel è attualmente l’unica azienda in Italia ad applicare offre la possibilità di concepire in un modo nuovo il prodotto plastico.

Inoltre, mentre con il sistema tradizionale lo stampatore era interpellato solo al termine del processo di sviluppo, nella fase dell’offerta dello stampo e del pezzo stampato, con questa nuova tecnologia lo stampatore partecipa attivamente a tutto il processo e condivide le difficoltà realizzative direttamente con i progettisti sia meccanici che elettrici.

Kontek Comatel sarà presente alle prossime manifestazione Europee di settore:

-         Parigi dal 27 al 29  Settembre Forum de l’Elettronique

-         Bilbao dal 27 al 30 Settembre Subcontrattacion 2005

-         Monaco di Baviera dal 9 al 11 di Novembre Productronica 2005.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni sulla società

Kontek Comatel SpA, società nata dall’acquisizione nel 1999 della francese Comatel da parte di Kontek, produce e commercializza connettori modulari, standard o speciali, per il mercato europeo. La società, leader in Italia nel mercato dei connettori modulari, propone un’ampia gamma di prodotti per la connessione di circuiti elettronici ed apparati elettromeccanici, sia "rigida" che "flessibile" e soluzioni su misura realizzate su specifiche del cliente.

Con l’obiettivo di migliorare la propria capacità di soddisfare le esigenze della clientela, Kontek Comatel è a norma UNI EN ISO 9001-2000 relativa agli standard di qualità.

L’offerta di Kontek Comatel si rivolge principalmente alle aziende della strumentazione, degli apparati elettromedicali, delle telecomunicazioni, dell'elettronica industriale e dell'automotive.

La Società, che vanta oltre 1200 clienti in tutta Europa, ha riportato nel 2004 un fatturato pari a 7 milioni di Euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl