La droga controlla la tua vita?

12/apr/2011 20.51.21 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

I volontari “Amici di L. Ron Hubbard” continuano ad informare i giovani attraverso il messaggio della campagna internazionale sponsorizzata dall'O.N.U. con il titolo: "La droga controlla la tua vita? La vostra comunità. Non c’è posto per la droga"; la droga danneggia individui, famiglie e la società in generale controllando il corpo e la mente dei singoli consumatori.

E che dire dell’alcol? Dopotutto è legale, è parte della vita sociale ed è perfino consigliato da alcuni medici come salutare se preso a piccole dosi.

L’alcol risulta in cima alla lista delle sostanze che i giovani dicevano di essere disposti ad usare e che consideravano come un problema. Dal momento che l'alcol “succhia” la vita di così tanti giovani, in aggiunta alle altre droghe, è la sostanza di cui i genitori sono più preoccupati.

A questo proposito i volontari dell’associazione “Amici di L. Ron Hubbard”presenti all’uscita della Scuola Media di Ostra Vetere in Via Marconi, mercoledì 13 aprile consegneranno gratuitamente ai ragazzi l’opuscolo “LA VERITA’ SULL’ALCOL” uno dei maggior responsabili dei fatti di cronaca attuali.

Questo opuscolo contiene le statistiche internazionali, spiega chiaramente che cos’è l’alcolismo e la dipendenza, inoltre numerose testimonianze rendono chiara l’idea dei danni che l’alcol può causare.

Gli incidenti per stato di ebrezza sono la causa principale della morte dei giovani in Italia ed in altri paesi europei. In Italia l’alcol è responsabile di almeno 24.000 morti ogni anno.

Per condurre una vita sana è necessario fare scelte che siano rispettose del corpo e della mente.Per fare queste scelte, i giovani hanno bisogno di orientamento e la necessità di ottenere i fatti sul consumo di queste sostanze letali. La campagna internazionale offre ai giovani e non solo, gli strumenti per educare se stessi circa i rischi sanitari connessi con l'uso di droghe illecite.

Visita il sito: www.noalladroga.org

Per info:

Aiudi Renata 335/7864031

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl