TECNOLOGIA 3D-MID - THREE-DIMENSIONAL MOULDED INTERCONNECT DEVICES

sviluppare e promuovere la tecnologia 3D-MID", ha spiegato Marco Crippa, CEO di

05/ott/2005 15.41.00 seigradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Kontek Comatel è l’unica azienda italiana a far parte della Research Association MID, associazione indipendente nata per promuovere e sviluppare
la tecnologia 3D-MID

 

 

Milano, 5 Ottobre 2005 - Kontek Comatel, azienda del gruppo Laserline e leader in Italia nel mercato dei connettori modulari, illustra i vantaggi della nuova tecnologia 3D MID (Three-Dimensional Moulded Interconnect Devices) e gli innumerevoli ambiti applicativi che questa tecnologia offre.

“Kontek Comatel è l’unica azienda italiana a far parte della Research Association MID, associazione indipendente con sede in Germania composta da 71 aziende europee e nata con l’obiettivo di sviluppare e promuovere la tecnologia 3D-MID”, ha spiegato Marco Crippa, CEO di Kontek Comatel. “Siamo orgogliosi di poter promuovere in Italia l’utilizzo della 3D-MID perché è una tecnologia innovativa che apre nuovi orizzonti nello sviluppo del prodotto e permette di realizzare applicazioni prima impensabili”.

La tecnologia 3D MID è caratterizzata per l’estrema flessibilità di utilizzo: può essere impiegata in un ampio spettro di applicazioni e permette di produrre componenti plastici stampati senza limiti di forme e dimensioni.

Sulla superficie propriamente trattata (metallizzata) vengono realizzate piste elettronicamente conduttive e i supporti delle piazzole per la saldatura dei componenti attivi.

La superficie metallizzata può inoltre essere utilizzata per realizzare schermi di protezione Shielding o per costruire antenne dedicate (telefoni cellulari).

La tecnologia 3D MID offre parecchi elementi distintivi:

-         Possibilità di design dalle forme innovative e adattabili

-         Riduzione del numero di componenti necessari

-         Riduzione dei costi

-         Riduzione del peso e degli ingombri finali del componente definitivo

-         Riduzione dei costi di gestione

-         Incremento delle funzioni

I vantaggi della tecnologia 3D MID sono amplificati dalla possibilità di unire in un solo componente sia le funzioni meccaniche di supporto che le funzioni elettriche/elettroniche operative.

Grazie alla tecnologia 3D MID i progettisti sono in grado di integrare al massimo la meccanica e l’elettronica nel componente. E’ possibile aggiungere funzioni operative al sistema. Il design del componente è realizzabile in qualsiasi forma del componente ed inoltre miniaturizzato.

 

La tecnologia, innovativa per il design, aiuta alla razionalizzazione dei costi, permettendo alla società l’ottimizzazione dei processi produttivi, di diminuire il numero di pezzi a magazzino e i materiali gestiti.

Inoltre l’utilizzo della tecnologia 3D MID aiuta a non trascurare neanche il fattore ecologico, molto importante: grazie all’impiego di questa tecnologia è possibile diminuire il mix di materiali utilizzati, e fattore fondamentale c’è un riciclo completo dei materiali usati. Il minor ingombro dei componenti finali aiutano a ridurre gli imballaggi e, come da normativa vigente, i componenti sono tutti RHOS Compatibile.

 

Ad oggi sono disponibili sul mercato numerosi prodotti costruiti grazie all’impiego della tecnologia 3D MID, in particolare nei settori dell’automotive e medicale dove il ricorso a questa tecnologia ha permesso di ridurre drasticamente il numero di componenti per applicazione, eliminando, ad esempio, cavi, connettori, supporti, circuiti stampati e le relative operazioni di assemblaggio necessari normalmente con la tecnologia tradizionale. 

In linea generale, la tecnologia 3D MID trova maggiore applicazione nei campi dove il livello di integrazione, la dimensione e il peso del componente sono caratteristiche determinanti nel progetto.

“Kontek Comatel è attualmente impegnata nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti basati sulla tecnologia 3D MID” commenta Marco Crippa. “Lavoriamo in stretto contatto  con i Professori Angelo Andrisano e Marcello Pellicciari del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile dell’Università di Modena e Reggio Emilia,  che ci supportano attivamente con i loro studi.”

 

Informazioni sulla società

Kontek Comatel SpA, società nata dall’acquisizione nel 1999 della francese Comatel da parte di Kontek, produce e commercializza connettori modulari, standard o speciali, per il mercato europeo. La società, leader in Italia nel mercato dei connettori modulari, propone un’ampia gamma di prodotti per la connessione di circuiti elettronici ed apparati elettromeccanici, sia "rigida" che "flessibile" e soluzioni su misura realizzate su specifiche del cliente.

Con l’obiettivo di migliorare la propria capacità di soddisfare le esigenze della clientela, Kontek Comatel è a norma UNI EN ISO 9001-2000 relativa agli standard di qualità.

L’offerta di Kontek Comatel si rivolge principalmente alle aziende della strumentazione, degli apparati elettromedicali, delle telecomunicazioni, dell'elettronica industriale e dell'automotive.

La Società, che vanta oltre 1200 clienti in tutta Europa, ha riportato nel 2004 un fatturato pari a 7 milioni di Euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl