Pulizia del tartaro per denti sani e belli

In campo odontoiatrico sicuramente in questo momento fanno più notizia l'utilizzo di nuove tecnologie come l'all on four o l'implantologia a carico immediato, ma è altresì essenziale sottolineare l'importanza di altre operazioni, decisamente più semplici ed economiche per avere denti sani e belli 365 giorni l'anno.

15/apr/2011 15.16.01 Vdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In campo odontoiatrico sicuramente in questo momento fanno più notizia l’utilizzo di nuove tecnologie come l’all on four o l’implantologia a carico immediato, ma è altresì essenziale sottolineare l’importanza di altre operazioni, decisamente più semplici ed economiche per avere denti sani e belli 365 giorni l’anno.

Si sa, prevenire è meglio che curare e per non ritrovarsi troppo presto a dover ricorrere a soluzioni come gli impianti ai denti,è opportuno sottoporsi a controlli periodici dal proprio dentista che controllerà l’igiene della vostra bocca ed effettuerà la pulizia del tartaro.

La pulizia del tartaro e in generale la pulizia dei denti dovrebbe essere fatta due volte all’anno per eliminare i residui di sporcizia presenti tra i denti con gli strumenti appositi che i dentisti hanno.

La pulizia del tartaro è un’operazione molto semplice: il dentista, dopo un’analisi preliminare della bocca del paziente, elimina le impurità presenti nelle fessure dei denti, vicino alle gengive e lucida lo smalto dei denti.

Per i pazienti con gengive più sensibili la pulizia del tartaro e dei denti può essere una seduta un po’ fastidiosa: cercate di sopportare; ne gioverà la salute della vostra bocca.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl