Comunicato Stampa AiFOS: convegno sulla formazione

ComunicatoStampa Dal training on the job all'e-learning: una didattica moderna per la sicurezza Il 5 maggio 2011 si terrà ad Ambiente Lavoro di Bologna un convegno sulle metodologie e tecnologie formative per la sicurezza Per ridurre sensibilmente il numero degli incidenti sul lavoro che avvengono in Italia è necessario offrire ai lavoratori e ai vari responsabili della sicurezza una formazione che sia di qualità, efficace e al passo con i tempi.

28/apr/2011 17.25.00 Ufficio Stampa AiFOS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ComunicatoStampa

Dal training on the job all’e-learning: una didattica moderna per la sicurezza

Il 5 maggio 2011 si terrà ad Ambiente Lavoro di Bologna un convegno sulle metodologie e tecnologie formative per la sicurezza

 
Per ridurre sensibilmente il numero degli incidenti sul lavoro che avvengono in Italia è necessario offrire ai lavoratori e ai vari responsabili della sicurezza una formazione che sia di qualità, efficace e al passo con i tempi. E questo può avvenire solo con la realizzazione di ricerche e di attività formative innovative in relazione alla didattica e alle metodologie utilizzate. In questa direzione vanno le iniziative condotte dall’Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS), un’associazione senza scopo di lucro che da anni opera per un continuo miglioramento qualitativo della formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro.
 
E la manifestazione Ambiente Lavoro, l’evento più completo e qualificato per parlare di formazione alla sicurezza, è sicuramente il palco più adatto per presentare le nuove proposte metodologiche sperimentate dall’associazione.
 
Il 5 maggio 2011, in occasione del 13° Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro di Bologna, AiFOS organizza dunque il convegno “Metodologie e tecnologie formative per la sicurezza: dal training on the job all' e-learning”.
L’obiettivo del convegno è di condurre un’approfondita valutazione sull ’affinamento delle metodologie didattiche e sulla evoluzione degli strumenti tecnologici nel campo della formazione alla sicurezza nei luoghi di lavoro.
Affinamento ed evoluzione valutati in relazione ai progressi della regolamentazione normativa del Testo Unico su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e alla progressiva transizione ad una formazione incentrata sulla persona e sulla maturazione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.
 
L’evento è promosso da AiFOS in collaborazione con diverse associazioni: con ADAPT (Associazione per gli Studi Internazionali e Comparati sul Diritto del lavoro e sulle Relazioni industriali) di cui AiFOS, dall’anno scorso, è socia;  con ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati ed Invalidi del Lavoro) e ANMIL Sicurezza. Ricordiamo che tra AiFOS e ANMIL è in corso un’articolata collaborazione per la progettazione e definizione di iniziative comuni inerenti la salute e la sicurezza dei lavoratori che trattino aspetti formativi e di diffusione della cultura della sicurezza sul lavoro.
 
Un breve approfondimento per chiarire i temi del convegno.
Il training on the job è una formazione diretta del lavoratore, un’esperienza di apprendimento sul campo finalizzata a trasferire informazioni e competenze. È il tentativo di saldare il momento dell’apprendimento formativo con quello della quotidiana azione lavorativa, ancorandolo ai problemi reali e concreti di lavoro.
L’e-learning è, invece, più uno strumento di supporto alla formazione, che non una metodologia didattica a sé stante. È uno strumento che utilizza il complesso delle tecnologie di internet (web, e-mail, streaming video,…) per distribuire on-line contenuti didattici multimediali. L’evoluzione dell’e-learning, chiamato anche blended learning, presuppone poi momenti di integrazione tra la formazione tradizionale di aula e la formazione in rete.
La formazione on-line, sviluppatasi in parallelo alla continua evoluzione delle tecnologie multimediali, ha trovato numerosissime applicazioni anche istituzionali. Ad esempio viene oggi largamente utilizzata dal Ministero della Pubblica Istruzione per la formazione degli insegnanti e l’aggiornamento dei docenti nonché dal Ministero dell’Innovazione Tecnologica per la formazione del personale della pubblica amministrazione.
 
Il convegno “Metodologie e tecnologie formative per la sicurezza: dal training on the job all' e-learning” si terrà al quartiere fieristico di Bologna giovedì 5 Maggio 2011 dalle ore 10.00 alle 12.30 durante la manifestazione Ambiente Lavoro e presso la Sala Verdi pad. 22.
 
Questi i relatori e le relazioni al convegno:
 
- Rocco Vitale (Presidente AIFOS): introduzione e saluti;
 
- Franco Bettoni (Presidente ANMIL): “Il ruolo dell’Anmil per la qualità della sicurezza sul lavoro ”;
 
- Maria Giovannone (Ricercatrice ADAPT - CSMB Università di Modena e Reggio Emilia): “La formazione nel ‘Testo Unico sicurezza’ e la prospettive degli Accordi Stato-Regioni e province autonome”;
 
- Tomaso Tiraboschi (Responsabile e-Learning di ADAPT - Associazione per gli Studi Internazionali e Comparati sul Diritto del Lavoro e sulle Relazioni Industriali): “Cambiamenti in atto nella formazione via internet: uno sguardo panoramico dedicato alla sicurezza ”;
 
- Sergio Mustica (Vicepresidente Anmil Sicurezza): conclusioni
 
 
Ricordiamo che il convegno è valido per il rilascio di 2 crediti per RSPP.
 
 
Per informazioni:
Sede nazionale  AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it  - info@aifos.it
 
 
 
28 aprile 2011
 
 
Ufficio Stampa di AiFOS
Responsabile: Tiziano Menduto
3395336812  
 
Se non vedi la newsletter, clicca qui
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl