Hangar 73 Orio al Serio (Bg): cosa succede a maggio 2011: Muppet Suicide (tribute Guns and Roses), Bandliga, dj set, cene con gli ami

Hangar 73 Orio al Serio (Bg): cosa succede a maggio 2011: Muppet Suicide (tribute Guns and Roses), Bandliga, dj set, cene con gli ami.

28/apr/2011 21.57.18 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Hangar 73 Orio al Serio (Bg): cosa succede a maggio 2011: Muppet Suicide (tribute Guns and Roses), Bandliga, dj set, cene con gli amici... 

Hangar 73 Discobar & Restaurant 
via Galilei 73 Orio Al Serio Bg (zona Aeroporto) 
info 338 3000769 Aperto dal mercoledì alla domenica dalle 19 alle 3 di notte. 
Si cena a prezzi modici scegliendo tra carne alla griglia e pizza cotta in forno a legna
Ampio parcheggio gratuito (oltre 200 auto nello spazio del locale). 

Ingresso libero con consumazione facoltativa riservato ai soci Aics: il costo della tessera è 5 euro e dà diritto all'ingresso e ad una consumazione. 

La settimana di Hangar 73:

Mercoledì: musica latino americana
Giovedì Tribute Rock Band
Venerdì Cover Band a 360 gradi
Sabato Steve Romei & Batman dj set: musica a 360 gradi
Domenica buffet + dj set dall'ora dell'aperitivo

Segud

I ROCK TRIBUTE DEL GIOVEDI' 

5/5 Muppet Suicide tributo ai Guns And Roses

Si sono formati nel lontano 1998. Propongono i migliori pezzi del repertorio Gn’R, interpretandoli come solo i veri rockers sanno fare. Due ore di spettacolari canzoni condite con la migliore attitudine Rock N’ Roll: corse, salti, acrobazie, i M.S. vi trascineranno in un vortice di emozioni facendovi rivivere le sensazioni che i Guns N’Roses suscitavano nel loro pubblico. Fra le varie esibizioni in tutt’Italia spiccano una data di spalla ai leggendari L.A. Guns, due date con Gilby Clarke (ex-Guns N’Roses), e l’intero tour italiano 2005 degli Adler’s Appetite, attuale band del primo storico batterista dei GN’R Steven Adler. Cos’altro dire? Non perdeteveli!

12/5 Ac Dc Tribute Night
Una ottima rock band specializzata nel riproporre le hit della rock band australiana.

19/5 Bandaliga (tributo a Ligabue) con Max Cottafavi (chitarrista Ligabue) come guest
Le origini della Bandaliga risalgono ai primi mesi dell\'anno 2000, quando alcuni musicisti provenienti da diverse esperienze musicali decidono di formare una band stilisticamente innovativa. La band allora rispondeva al nome di \"Bandaloma\" e i volti attualmente presenti nella banda erano:Marco Bruschi e Simone Solari . Il progetto era quello di creare uno spettacolo che andasse oltre alla semplice esecuzione dei brani, ma venisse arricchita di un intrattenimento coinvolgente, mirato a condividere forti emozioni col pubblico. Sulla base di questo principio, nell\'agosto 2001, dopo una tournée ricca di soddisfazioni, la band compie un passo importante: si passa al tributo a Luciano Ligabue. L\'idea era nel cassetto fin dall\'inizio ed il repertorio era già ricco di canzoni del Liga, così al termine di quella calda estate emiliana, la band si presenta come \"Bandaliga tributo a Ligabue\", dove \"Banda\" rimane per rievocare un grande passato, e \"Liga viene aggiunto per omaggiare il nuovo stile di tribute band.

26/5 Five Against One (tributo ai Pearl Jam)
Nascono dalla passione comune di cinque giovani musicisti per la musica dei Pearl Jam...nonostante svariati cambi di line-up,la band continua a portare in giro per l'Italia uno show che ripercorre in maniera più che fedele la carriera dello storico quintetto di Seattle,dagli esordi di Ten ad oggi,dando vita a spettacoli carichi di energia e atmosfera...

LE COVER BAND A 360 GRADI DEL VENERDI @ HANGAR 73 ORIO AL SERIO BG

6/5 Noxout

… ritornano i Noxex, nome nuovo, formazione nuova. Se è vero che l'unione fa la forza ecco spiegato da dove scaturisce tutta l'energia di questa nuova band. Noxout è il connubio di due passate realtà che si sono affermate nel panorama musicale dell'ultimo decennio, è infatti dall'unione di alcuni componenti dei Noxex (Momo e Fabio) ed alcuni degli Exout (Zen e Ivan) che prende vita "NoxOut". E' stato sufficiente aggiungere un motore affidabile e performante di nome Christian per ottenere un gruppo carico di energia che propone nel suo repertorio pop-rock brani classici ed attuali, riarrangiati e miscelati al fine di garantire il connubio tra qualità e divertimento. Il nostro motto? "Tutta l'energia della nostra musica... ... nel tuo locale preferito" www.myspace.com/407217402

13/5 Flex Sound
Flex Sound nascono nel luglio del 2003. I componenti con alle spalle esperienze di generi musicali diversi decidono di fondere i diversi background e gusti in un genere flessibile, da qui il nome "Flex" come “flexible”, contaminando lo spettacolo con roUck, pop, blues, funky,...tra successi italiani ed internazionali. Carica, divertimento, groove, energia...CANTARE, BALLARE, SALTARE! Il gruppo è composto integralmente da 5 musicisti: Gianluca Fassi: Vox Ivan Sandrini: Guit/Chorus Sacha Parimbelli: Guit/Chorus Mirko Ferruggia: Bass/Chorus Marco Sonaglia: Drums

20/5  Medicina Crow
nascono artisticamente nel 1994 come gruppetto locale che si esibisce negli oratori, nelle feste tra amici e in qualche rassegna di gruppi rock. La formazione attuale comprende quattro elementi: Paolo Locatelli alla voce, Matteo Locatelli alla batteria ed elettronica, Manuel Chiapppini al basso e cori, Nicola Bianchi alla chitarra e cori. L\'attività live dei Medicina Crow è davvero intensa e le loro serate sono richieste in molti locali e feste della Lombardia che li amano perchè sanno coinvolgere e far divertire il pubblico con la musica rock italiana, sia essa composta da cover famose, sia da canzoni inedite. La scaletta spazia tra le cover della musica pop/rock italiana: il rock di Vasco, quello di Ligabue, Zucchero…, un grande spazio di coinvolgimento con il REVIVAL più conosciuto, tutti gli ultimi successi radiofonici che il pubblico canta sempre a squarciagola!

27/5  60 Beat
In 2 anni I 60 Beat hanno collezionato circa 100 concerti in tutto il nord ovest italiano, con date in Liguria, Lombardia, Valle d'Aosta e Piemonte con l' obbiettivo di divertire il pubblico e far ballare a sfinimento per rendere ogni concerto un evento. Il genere che suonano è incredibilmente originale: le canzoni anni '60 italiane sono riarrangiate in chiave rock-reggae-punk-ska-blues-dance. Insomma, sono state stravolte senza pero' perdere l'anima! Lo show dei Fantastici Quattro e' al cardiopalma, 2 ore con pochissime pause, dove tutte le canzoni vengono mixate come in un dj-set, intervallate, nelle poche pause, da momenti di pura improvvisazione cabarettistica.


//////// photo hi res: www. lorenzotiezzi.it

Mail sent by Lorenzo Tiezzi (pr, journalist, etc)
mob. +39 339 3433962





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl