Parte domani in Toscana la Settimana della Bonifica, fra inaugurazioni, mostre ed escursioni

06/mag/2011 16.13.01 etaoin media & comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
(con preghiera di pubblicazione e diffusione)

 

 

Parte in Toscana la Settimana della Bonifica

Dal 7 al 15 maggio un calendario ricco di eventi fra inaugurazioni di impianti, mostre ed escursioni

 

Firenze, 6 maggio 2011 - Prende il via domani, anche in Toscana, la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione organizzata dai Consorzi di Bonifica per far conoscere le proprie attività. Per rendere omaggio ai 150 anni dell’Unità del Paese, i Consorzi italiani hanno scelto lo slogan “La Bonifica unisce l’Italia”, a testimonianza di un patrimonio di opere e di lavoro che appartiene alla storia della nostra comunità. Moltissime le manifestazioni che, dal 7 al 15 maggio, animeranno i comprensori consortili, fra inaugurazioni di nuove opere per la sicurezza idraulica, incontri con i cittadini, appuntamenti con gli studenti, visite e passeggiate. Nel corso delle varie manifestazioni, i Consorzi diffonderanno materiale informativo sui propri interventi.

«Questa settimana di appuntamenti �“ spiega il presidente dell’Urbat (Unione regionale bonifica per le bonifiche, l’irrigazione e l’ambiente della Toscana), Fortunato Angelini �“ sarà anche l’occasione per presentare lo studio commissionato a Swg dall’Anbi sul tema dell’acqua come minaccia e risorsa e sulla percezione dei ruolo dei Consorzi di bonifica per la difesa idraulica, la conservazione del suolo e la gestione delle acque. Dal sondaggio emergono molti dati interessanti. Il 53% dei cittadini toscani intervistati teme, fra le possibili calamità, soprattutto le alluvioni (53%) e indica nelle cause di frane e allagamenti soprattutto il disboscamento (73%) e la cementificazione dei letti di fiumi (48%). Alla domanda “secondo lei chi dovrebbe farsi carico dell’opera di prevenzione degli eventi calamitosi?”, il 29% dei toscani intervistati indica proprio i Consorzi di Bonifica. A livello nazionale, il 55% dei residenti nelle grandi città conosce le attività dei Consorzi, percentuale che sale al 71% nei piccoli centri. Infine, sempre a livello nazionale, più del 90% degli intervistati ritiene importante il lavoro dei Consorzi per limitare i danni provocati dalle alluvioni (93%) e per rimettere in sicurezza idrogeologica i territori colpiti (92%)».

Ma vediamo in dettaglio il programma della Settimana della Bonifica:

 

Consorzio di Bonifica Alta Maremma

Da lunedì 9 a venerdì 13 maggio dalle ore 8 alle ore 13.30, il Consorzio di Bonifica Alta Maremma organizza una serie di visite guidate agli impianti idrovori nei Comuni di Piombino, Campiglia Marittima e Riotorto. In programma: “Conosciamo i nostri fiumi”, visite guidate su appuntamento ai tratti più significativi dei fiumi Cornia, Pecora e Allacciante; “La captazione e lo stoccaggio della Risorsa Idrica”, visita guidata all’invaso della Gera nel Comune di Suvereto. Giovedì 12 maggio, “A spasso sul Fiume Cornia”, escursione guidata per gli alunni delle classi 3^ e 4^ della scuola primaria di Campiglia Marittima sul fiume Cornia, dalla sorgente fino al mare.

Durante la mattinata, in un tratto naturale del fiume Cornia, in collaborazione con Roberto Magazzini, istruttore di Trekking e Sopravvivenza del Cesn, verranno effettuate dimostrazioni di tecniche di sopravvivenza, come la costruzione di zattere con canne e l’accensione del fuoco con pietre focaie. È necessario prenotare. Info: www.cbaltamaremma.it.

  

Consorzio di Bonifica Area Fiorentina

Sabato 14 maggio (ore 16.30) verrà inaugurata a Campi Bisenzio (Fi) la nuova area naturale di San Donnino, presso le casse di laminazione (ingresso da via San Iacopo). Interverranno il sindaco di Campi Bisenzio Adriano Chini, il presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci e il presidente del Consorzio di Bonifica Area Fiorentina Marco Bottino. Dopo il taglio del nastro (ore 16.30) il programma prevede una dimostrazione di manutenzione da parte del personale del Consorzio (ore 16.45), una visita guidata dell’oasi Wwf a cura di Carlo Scoccianti (ore 17) e tante attività per i più piccoli, con animazione, giocolieri, aquiloni e palloncini. Infine, la fettunta offerta dal Circolo Arci San Donnino.

Uno stand del Consorzio illustrerà la “storia” delle casse di espansione, che (sommando primo e secondo lotto) hanno un volume di laminazione di 82.900 mc e una superficie allagabile di 8,27 ettari.

Domenica 15 camminata sui sentieri della bonifica attraverso la piana in collaborazione con il gruppo trekking Camminachetipassa. Domenica 22 raduno regionale dei gruppi trekking. Info: www.cbaf.it.

 

Consorzio di Bonifica Auser Bientina

Fino al 15 maggio, insieme all’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato Giorgi di Lucca, il Consorzio di Bonifica Auser Bientina sarà presente sotto le logge di Palazzo Pretorio (nel centro storico di Lucca) alla 31^ edizione di “Artigianato e scuola”, con una modellistica dell’assetto idraulico della Piana di Lucca, che i ragazzi della III elettronica hanno realizzato col finanziamento e la collaborazione del Consorzio.

Mercoledì 25 e venerdì 27 maggio, appuntamento con il convegno conclusivo del progetto didattico del Consorzio, aperto alle scuole medie del territorio (hanno partecipato 20 classi, per un totale di circa 530 alunni) dal titolo “Adotta il corso d’acqua accanto casa...”. Nell’occasione sarà presentata la cartellonistica che le scuole stesse hanno realizzato al termine del percorso, che sarà posizionata sui corsi d’acqua “adottati”. Info: www.cbbientina.it.

 

Consorzio di Bonifica Osa Albegna

Dal 7 al 15 maggio, il Consorzio di Bonifica Osa Albegna ha comunicato alle scuole del comprensorio la disponibilità ad accompagnare le scolaresche in visite guidate alle opere di bonifica, agli impianti idrovori e al Museo della Cultura Contadina realizzato nel Comune di Orbetello in Albinia, che raccoglie testimonianze e fotografie dell’attività dei “Bonificatori”. Durante le visite saranno illustrate le problematiche della salvaguardia dell’ambiente fluviale e le necessità relative alla tenuta in sicurezza dei corsi d’acqua per l’eliminazione del rischio idraulico. Inoltre verranno spiegati accorgimenti e tecniche per la manutenzione ordinaria dei corpi idrici, in ottemperanza alle leggi e ai regolamenti vigenti. Info: www.osalbegna.it.

 

Consorzio di Bonifica Toscana Centrale

Domenica 15 maggio il Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale organizza una passeggiata di inaugurazione del nuovo tratto del “Percorso della Pesa”: da Sambuca alla cassa di espansione di Montecchio (ore 9.30 ritrovo ai giardini del Ponte Romano di Sambuca) con due diversi percorsi di 3,5 km (2 ore circa) e 6,9 km (3 ore circa).

Il progetto del percorso pedo-ciclabile lungo la Pesa fa seguito al Protocollo d’Intesa stipulato nel giugno 2005 tra l’allora Consorzio di Bonifica Colline del Chianti (oggi Consorzio della Toscana Centrale) e i Comuni di Montelupo Fiorentino, Lastra a Signa, Montespertoli, Scandicci, San Casciano, Tavarnelle, Greve, Radda e Castellina in Chianti e prevede la realizzazione di un tracciato di servizio ad uso pedo-ciclabile lungo circa 54 km dal Molino di San Cassiano, nei pressi della sorgente, a Radda in Chianti, fino alla confluenza in Arno, a Montelupo Fiorentino. Info: www.cbtc.it.

 

Consorzio di Bonifica Ufficio Fiumi e Fossi

Il Consorzio di Bonifica Ufficio Fiumi e Fossi ha in programma la manifestazione  “Pisa. Il luoghi e le attività della Bonifica”, tour fotografico in collaborazione con l’associazione Imago. Il 7 maggio (ritrovo ore 11 al Consorzio), i cittadini incontreranno un esperto dell’ente che descriverà le attività della bonifica pisana e consegnerà loro un cartina dei luoghi più rappresentativi del comprensorio. I partecipanti avranno quindi tempo fino a mercoledì per fare i loro scatti e per selezionarne tre, con i quali allestiranno una mostra a Palazzo Franchetti, sede del Consorzio. Inaugurazione il 14 maggio (ore 17), con un evento festoso che andrà avanti fino alle ore 22.

In programma, il 14 e 15 maggio, anche visite guidate gratuite ai luoghi della bonifica in zone riservate del Parco di San Rossore. Ritrovo alle ore 15 (sia il 14 che il 15 maggio) in via Bargagna a Pisa (di fronte alla Pubblica Assistenza). I partecipanti verranno accompagnati in San Rossore con pullman messi a disposizione dal Consorzio di Pisa. Le escursioni termineranno alle ore 19. Per prenotazioni (fino a esaurimento posti): 050.505425.

Infine, “Palazzo aperto”: tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 9.30 alle 12.30. Sarà possibile visitare la sede del Consorzio, Palazzo Franchetti, un edificio del 1500 ubicato in via San Martino 60, a Pisa. Verrà allestita una mostra di plastici e pannelli su alcune attività del Consorzio. Info: www.ufficiofiumiefossi.it.

 

Consorzio di Bonifica Valdichiana Aretina

Giovedì 12 maggio (ore 10) il Consorzio di Bonifica Valdichiana Aretina organizza una visita alla scoperta dei corsi d’acqua gestiti dal Consorzio stesso con le classi dell’Istituto Tecnico Agrario “Angelo Vegni” di Cortona. I tecnici dell’ente accompagneranno i ragazzi alla scoperta dei corsi d’acqua e illustreranno loro la funzione dei Consorzi di Bonifica, spiegando gli accorgimenti e le tecniche che vengono utilizzati per la manutenzione ordinaria di canali e torrenti.

Domenica 15 maggio (ore 9) seguirà un tour in bici nella Val di Chiana sul sentiero della Bonifica, che sarà anche un’ulteriore occasione per scoprire l’attività del Consorzio.

Info: www.cbvaldichianaaretina.it.

 

Consorzio di Bonifica Versilia Massaciuccoli

Sabato 7 e domenica 8 maggio, il Consorzio di Bonifica Versilia Massaciuccoli parteciperà alla Fiera Agrozootecnica di Massarosa; sabato ore 11.30 presentazione del progetto “Acquedotto agro industriale” e stand del Consorzio nel padiglione dell’ambiente.

Sabato 14 maggio (ore 15.30 �“ 18): sede e impianto idrovoro saranno aperti al pubblico. Faranno da guida gli studenti delle classi prime della scuola media Viani di Viareggio.

Domenica 15 maggio (ore 10-12.30), appuntamento con “Lungo il Fiumetto nel parco della Versiliana”. Faranno da guida gli studenti delle classi prime della scuola media Viani di Viareggio.

Domenica 22 maggio (ore 15.30) passeggiata naturalistica sul Lago di Porta (ritrovo presso la Torre Medicea e arrivo all’impianto idrovoro Ranocchiaio). Info: www.bonificavm.it.

 

Per chiunque fosse interessato è disponibile lo studio completo di Swg che sarà poi visibile anche sul sito dell'Urbat www.urbat.it. Grazie per lo spazio che potrete concederci e a presto,
 
Lisa Ciardi
etaoin media & comunicazione
Ufficio stampa Urbat
www.etaoin.it
339.7241246
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl