Implantologia dentale: igiene e sterilizzazione durante l’intervento

15/mag/2011 23.11.56 Vdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Può sembrare un’ovvietà ma l’igiene e la sterilizzazione degli strumenti utilizzati durante gli interventi di implantologia dentale sono essenziali per la buona riuscita dell’operazione.
Agendo all’interno della bocca e sulle gengive, il dentista è chiamato ad operare nelle migliori condizioni igieniche possibili per evitare che un singolo batterio vada ad infettare il paziente.
Per tale ragione ogni qualvolta si effettua un’operazione di implantologia a carico immediato è importante che gli strumenti adottati siano sterilizzati e puliti.
Ogni studio dentistico deve seguire in tal senso le regole di alcuni protocolli stabiliti dagli organi dell’ASL competenti.
Tutte le volte che un paziente si siede alla poltrona dentistica per effettuare un’estrazione, applicare degli impianti ai denti, sottoporsi alla pulizia dentale deve essere sicuro che il materiale utilizzato sia sigillato ed imbustato.
Per tale ragione le ASL di zona effettuano periodicamente rigidi controlli in tutti gli studi dentistici per verificare non solo che gli strumenti siano puliti ma anche il resto dello studio e lo stesso staff medico sia ad hoc per esercitare in piena regola.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl