Gli Skill games a marzo di confermano la punta di diamante nell'on lin e

17/mag/2011 11.18.44 giocoonline Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli skill games a marzo si confermano il segmento di punta dell'online. Con una raccolta di 269,9 milioni valgono infatti il 66,2 per cento del dato complessivo (407,8 milioni). Le scommesse sportive online, pur registrando un calo del 25,4 per cento, hanno assicurato una raccolta di 104,9 milioni (il 25,7 per cento del dato complessivo). Assieme agli skill games garantiscono il 91,9 per cento della raccolta online. Ottima performance del bingo (20,2 milioni, miglior risultato di sempre) che adesso vale il 5 per cento del mercato online. Le scommesse ippiche valgono l'1,1 per cento (4,6 milioni), i Gratta e Vinci l'1% (4 milioni).


Quote marginali per ippica nazionale, internazionale e V7 (2,3 milioni circa, lo 0,6 per cento); Giochi Numerici (1,5 milioni circa, lo 0,4 per cento), e concorsi pronostici (260mila euro, lo 0,1 per cento). A marzo la raccolta complessiva del gioco su Internet è stata, come detto, di circa 408 milioni di euro, in calo dell'11% sui 458 milioni di marzo 2010. La media giornaliera di raccolta, secondo dati dei Monopoli di Stato, nel terzo mese dell'anno è stata di 13,2 milioni di euro. Cala del 3,7 % la raccolta di giochi e scommesse online: 1 miliardo e 290 milioni, un anno fa sfiorava il miliardo e 340 milioni. La perdita si è concentrata essenzialmente nel mese di marzo (047,8 milioni, l'11 per cento in meno dei 458 milioni di marzo 2010), mentre gennaio e febbraio hanno segnato delle lievi oscillazioni (rispettivamente +1,6 per cento 470 mln; e -1,7 per cento, 412,1 mln).


Il Poker on line - La media giornaliera di marzo è di 8,7 milioni di euro, in lieve diminuzione rispetto al mese precedente. Il giorno con il record di raccolta nel mese è stato giovedì 17 marzo (9.691.176 euro). Il giorno con la raccolta più bassa, è stato martedì 15 marzo (8.168.918 euro). Da segnalare che a marzo 2011 sono stati giocati 16,1 milioni di tornei, per i quali sono stati acquistati 46,6 milioni di biglietti. La partecipazione a un torneo, in base alla normativa vigente fino a marzo, può variare tra 0,50 a 100 euro. Il costo medio di un biglietto a marzo è stato di 5,80 euro, nuovo minimo storico. Nei primi tre mesi dell'anno i giochi di abilità online hanno raccolto 821,6 milioni di euro, riportando un calo del 3,4% sulllo stesso periodo del 2010. 
Codere.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl