Comunicato Stampa: Matera. Frequenze Mediterranee, in radio la musica emergente

19/mag/2011 09.17.31 Press EGO55 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FREQUENZE MEDITERRANEE, IN RADIO LA MUSICA EMERGENTE
 
Parte domani venerdì 20 maggio 2011 alle 20 su Radio Radiosa il programma “Frequenze Mediterranee”
 
In studio a condurre la trasmissione il giornalista Francesco Giusto ed i membri dell’Associazione Frequenze Mediterranee. Per dieci puntate, tutti i venerdì sera dalle 20 alle 21 ci sarà spazio per una fetta di musica, quella nuova, emergente, di qualità, cantautorale e indipendente, che difficilmente trova spazi nei palinsesti dei network nazionali. La trasmissione radiofonica si concluderà con l’organizzazione della seconda edizione del festival per band emergenti, “Frequenze Mediterranee 2011”, che si svolgerà ad agosto a Miglionico (Matera).
 
Ideato dall’associazione Frequenze Mediterranee e Francesco Giusto, e supportato da Marco Quintano e da tutto lo staff di Radio Radiosa, il programma sarà strutturato in modo tale da presentare le canzoni in playlist cercando di valorizzare il background culturale degli artisti e le loro scelte comunicative. Si intervisteranno telefonicamente sia le migliori band emergenti di tutta Italia che artisti noti ma poco mainstream. Si discuterà dei più importanti festival musicali in giro per l’Italia e si presenteranno le nuove tendenze ed uscite discografiche. Non mancheranno approfondimenti su temi culturali di stringente attualità e vicini al mondo giovanile (dalle innovazioni tecnologiche ai problemi energetici e del rispetto dell’ambiente). Il tutto in diretta sulle frequenze di Radiosa Radiosa e in streaming su www.radioradiosa.it e www.frequenzemediterranee.it.
 
Ospiti della prima puntata di “Frequenze Mediterranee” la band vincitrice della prima edizione del Festival 2010, i “Solo” da Trani. Interverranno inoltre il cantautore Diego Mancino (autore degli ultimi singoli di Noemi e Daniele Silvestri) e il tastierista della band etno-rock Opinea, nonché sindaco di Miglionico, Angelo Buono.
 
L’associazione “Frequenze Mediterranee” è nata a Miglionico (Matera) nell’agosto del 2010 dall’idea di giovani musicisti ed appassionati di musica di diffondere valori come il volontariato e l’associazionismo attraverso il veicolo altamente aggregativo della musica. Nei giorni 25 e 26 agosto 2010, l’associazione ha organizzato nel comune lucano il primo Festival “Frequenze Mediterranee” per cercare di valorizzare la musica d’autore emergente e di qualità. Oltre cinquanta gli artisti iscritti da tutte le parti del Sud Italia e solo dieci le band finaliste che si sono esibite dinanzi ad una giuria di esperti composta da musicisti affermati (come il cantautore Diego Mancino ed Andrea Mariano, tastierista della band Negramaro) e giornalisti di settore (Dado Minervini di RockStar e Michele Casella di Rockerilla). Il buon esito della manifestazione ha richiamato l’attenzione di numerose testate giornalistiche e la presenza a Miglionico di un vasto pubblico di appassionati e turisti provenienti da diverse località della Basilicata, Puglia e Campania.
L’associazione “Frequenze Mediterranee” è nata su modello dell’omonima associazione culturale attiva a Miglionico agli inizi degli anni ’90, anch’essa con lo scopo di creare un appuntamento musicale di richiamo in Basilicata con cui promuovere artisti emergenti ed indipendenti. Tra le diverse band provenienti da tutta Italia salite sul palco di “Frequenze Mediterranee anni ’90”, i Grounge da Roma, i De Corto da Arezzo, i Different Style da Bari, gli Emda ed i Suoni Mudù.

www.frequenzemediterranee.it
 

Communication by Ego55
Michele Centonze
m. 345.0120105
press@ego55.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl