UNA NUOVA CONVENZIONE FRA IL CISM E L’ASSOCIAZIONE GEOTECNICA ITALIANA. Grande soddisfazione dell’Ordine degli Ingegneri di Udine

Una nuova convenzione di collaborazione didattico/scientifica è stata stipulata recentemente fra il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche (CISM) di Udine e l'Associazione Geotecnica Italiana (AGI).

19/mag/2011 11.43.37 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una nuova convenzione di collaborazione didattico/scientifica è stata stipulata recentemente fra il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche (CISM) di Udine e l’Associazione Geotecnica Italiana (AGI). L’Associazione raccoglie e coordina gli ingegneri italiani che si occupano della progettazione delle fondazioni degli edifici, delle problematiche legate all’interazione tra il terreno e le strutture che su di esso si appoggiano, della progettazione e realizzazione di tutte le opere ingegneristiche sul territorio che hanno a che fare con il terreno (gallerie, sostegno di frane, argini, strade, ecc.)

L’AGI si impegna ad organizzare a Udine una parte significativa delle attività di aggiornamento professionale avanzato che annualmente promuove e realizza sul territorio nazionale.

 “È un bel risultato”, ci dice il Prof. Fabio Crosilla dell’Ateneo di Udine e coordinatore delle attività della sezione Advanced Professional Training del CISM, “frutto della stima di cui gode il Centro a livello nazionale, che consente al CISM di diventare un punto di riferimento, quasi una specie di quartier generale, delle attività didattiche promosse dall’AGI per fornire agli ingegneri geotecnici le conoscenze più attuali e avanzate del settore specifico”.

Dello stesso avviso è l’ing. Francesco Alessandrini che, come coordinatore della Commissione Geotecnica dall’Ordine degli Ingegneri di Udine, è incaricato anche dell’organizzazione delle attività di aggiornamento professionale degli iscritti all’Ordine nel settore geotecnico. “Vedo nella convenzione la possibilità di un coinvolgimento del nostro Ordine degli Ingegneri in un’attività di formazione altamente qualificata.

L’Italia ha una scuola geotecnica di altissimo livello che però fatica a trasmettere le sue conoscenze nelle zone periferiche, come è appunto la nostra regione in questo settore. Divenendo Udine punto di incontro dei maggiori esperti nazionali, i nostri ingegneri trarranno certamente grande stimolo per incrementare le proprie conoscenze nel settore geotecnico che, ricordo, è una disciplina fondamentale che sta alla base di tutte le costruzioni civili e delle infrastrutture.”  

La convenzione prevede inoltre un’attività pubblicistica e l’organizzazione di iniziative culturali di alto spessore scientifico da condurre nella sezione internazionale del CISM. Ciò significa che Udine potrà divenire un punto di incontro dei maggiori esperti mondiali del settore.

 

 

Blu Wom 

www.bluwom.com - UDINE | MILANO

33100 Udine – Via Marco Volpe, 43 tel 0432-886638

Resp. Ufficio stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl