Per la casa la fantasia non ha limiti

25/mag/2011 09.10.41 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La scelta della casa in cui andare a vivere è un passo importante. Spesso ci si rivolge alle offerte del mercato, ad immobili già costruiti, ma non mancano coloro che desiderano partire da zero, con un progetto originale che dia forma ai propri desideri.

Assecondando queste pulsioni sono state create abitazioni davvero uniche, sia per le forme che per lo sfarzo. La parte da padrone la fanno gli Stati Uniti, come dimostrano alcune recenti notizie su due abitazioni molto particolari.

La prima si trova in Virginia e la sua stranezza sta nel fatto che è una riproduzione esatta, sebbene di dimensioni minori, della Casa Bianca.

Fatta costruire da un ingegnere vietnamita giunto negli Stati Uniti, come omaggio alla terra che lo ha adottato, la struttura ha quasi tutte le caratteristiche dell’abitazione attualmente occupata da Obama, compresa una riproduzione della famosa stanza ovale.

Se per acquistare quest’abitazione sono necessari poco più di 3,2 milioni di euro, ben maggiore deve essere l’investimento per chi decide di fare propria casa Woolworth a New York.

Lo sfarzoso edificio, con dieci stanze da letto, giardino, biblioteca e altro ancora, sito nei pressi del Central Park, viene via con appena 67 milioni di euro; non a caso è ritenuta la casa più costosa del mondo!

In Italia intanto non stiamo a guardare. La parte del leone la fa Villa Certosa, dimora del premier Berlusconi in Sardegna, dotata tra le altre cose di un finto vulcano nel giardino.

Ma la novità degli ultimi mesi è sicuramente rappresentata dai capannoni milanesi di proprietà del figlio della Moratti, modificati secondo i gusti del proprietario che li ha resi simili alla residenza del suo super eroe preferito, Batman.

La notizia ha suscitato grande scalpore e non sono mancate le critiche; purtroppo per il proprietario è stato disposto l’abbattimento delle modifiche fatte all’interno, ripristinando così la situazione iniziale delle strutture.

Non tutto infatti è consentito; le leggi urbanistiche impongono limiti alle nostre fantasie e ai nostri gusti. Non disperiamo però; cercando “vendita immobili milano” riusciremo di sicuro a trovare l’occasione che fa per noi!

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl