BRESCIA: LA CITTÀ PROTAGONISTA NELLA DONAZIONE DEL CORDONE OMBELICALE

In questo contesto si inserisce il fondamentale operato di associazioni come A.D.I.S.C.O. (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale), che offrono un punto d'incontro e di confronto a tutte le mamme disposte a donare, dopo il parto, il sangue del cordone ombelicale.

25/mag/2011 10.45.06 Francy Antonioli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Brescia, 24 maggio 2011 – La donazione del sangue del cordone ombelicale rappresenta da sempre un gesto di grande generosità, di cui spesso purtroppo l’opinione pubblica non è informata a dovere. Nel 2009 in Italia sono stati realizzati 1.474 trapianti di cellule staminali emopoietiche da donatore familiare o volontario iscritto al Registro, il 17% dei quali utilizzando cellule staminali cordonali. Un dato significativo, che testimonia gli elevati standard qualitativi che le Banche di conservazione italiane hanno raggiunto nel nostro Paese e che ha permesso alla rete italiana di essere tra le prime nel mondo in termini di numero di rilascio di unità cordonali. In questo contesto si inserisce il fondamentale operato di associazioni come A.D.I.S.C.O. (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale), che offrono un punto d’incontro e di confronto a tutte le mamme disposte a donare, dopo il parto, il sangue del cordone ombelicale. “L’Associazione è presente dal 1995 sul territorio italiano con dodici sezioni regionali e tredici territoriali - ha dichiarato Daniela Turotti, Presidente della nuova sede di Brescia -. Con la nascita di questa sezione territoriale bresciana, vogliamo ricordare alle mamme della nostra città e provincia che il gesto della donazione può offrire a tante persone malate una speranza in più di guarire e tornare alla vita. Diffondere in Italia la cultura della donazione del sangue del cordone ombelicale, sensibilizzando ed informando correttamente l’opinione pubblica su una tematica così importante ma purtroppo ancora oggi poco conosciuta, è quindi fondamentale”. Obiettivi prestigiosi, che ora riguardano da vicino anche la nostra città. “L’inaugurazione della sede bresciana di un’Associazione così importante è un motivo di vanto per la nostra città – ha sottolineato il padrone di casa Sergio Pecorelli, Rettore dell’Università degli Studi di Brescia –. Il fatto poi che l’evento di presentazione si svolga presso la sede dell’ateneo Statale riempie di orgoglio chi come me lo rappresenta e tutti i suoi componenti. Auguriamo a A.D.I.S.C.O. di raggiungere tutti gli obiettivi che si prefigge, a cominciare dal coinvolgimento delle donne e mamme della nostra provincia, affinchè supportino il nobile operato dell’Associazione, dedicato al sostegno di chi soffre”. Per queste persone il sangue del cordone ombelicale, solitamente gettato subito dopo il parto, può rappresentare una risorsa vitale. “È una riserva preziosa di cellule staminali emopoietiche – ha spiegato il prof. Domenico Russo, Direttore della Cattedra di Ematologia dell’Università degli Studi di Brescia  e del Centro Trapianti Midollo Osseo Adulti degli Spedali Civili di Brescia - che permette di offrire un trapianto allogenico a un numero sempre maggiore di pazienti adulti affetti da leucemia, linfoma, mieloma e che permetterà un domani di eseguire avanzate forme di terapia cellulare per curare alcune malattie di tipo degenerativo del cuore, del SNC, del fegato o di altri tessuti o organi. Ad oggi, in tutto il mondo, oltre 20.000 trapianti sono stati effettuati con cellule staminali emopoietiche da sangue cordonale. Sono prontamente disponibili e permettono di eseguire trapianti in tempi molto rapidi, anche nel caso di quelli solo parzialmente compatibili. Tale procedura si è pertanto dimostrata una valida alternativa a quella praticata con sangue midollare e periferico, sia per pazienti pediatrici che per pazienti adulti”.

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl