Fujitsu presenta i nuovi microcontroller RISC da 32 bit

32 buffer dei messaggi, sub/clock e un modulatore di clock per la riduzione

26/ott/2005 05.42.15 seigradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fujitsu presenta i nuovi microcontroller RISC da 32 bit

 

Basiglio, 26 ottobre 2005. Fujitsu Microelectronics Europe presenta due nuovi microcontroller a 32 bit ricchi di funzioni, che vanno a integrare il suo portafoglio di prodotti dello stesso tipo progettati con il core FRLite proprietario. Questi nuovi dispositivi sono adatti per applicazioni automotive e industriali e offrono agli utilizzatori una soluzione a basso costo con prestazioni a 32 bit. Attualmente sono disponibili nella versione demo; la produzione su larga scala inizierà alla fine del 2005.

 

L’MB91F272 è alloggiato in un package LQFP a 100 pin, pin-compatibile con il famoso microcontroller MB90340 a 16 bit, inoltre contiene il core RISC FR a 32 bit, 256 kB di memoria Flash on-board, 10 kB di RAM e una interfaccia CAN, oltre a una serie di periferiche, tra cui 7 UART che supportano la LIN, 24 canali di conversione A/D da 10 bit e 3 interfacce I2C.

 

L’MB91F252 è disponibile in package QFP a 120 pin, con 512 kB di memoria Flash, 16kB di RAM e altre periferiche avanzate, tra cui 2 interfacce CAN e 32 canali di conversione A/D.

 

Entrambi i prodotti sono stati realizzati con la famosa tecnologia Flash embedded da 0.35 µm e operano a 5V, con una frequenza di 32 MHz. Altre caratteristiche: C-CAN con 32 buffer dei messaggi, sub/clock e un modulatore di clock per la riduzione dell’EMI.

 

Il microcontroller MB91F272 è supportato da Accemic MDE (Monitor Debugging Environment) che consente di eseguire un potente debug allo stato dell’arte.

 

Per gli utilizzatori che desiderano avviare da subito lo sviluppo delle applicazioni è disponibile lo starter kit MB90340 (Flash-CAN-100P-340) con adattatore (ADA-91270-90340-100PFV).

 

Il core RISC ottimizzato a 32 bit consente di ridurre il die size, il consumo di energia e il turnaround time della progettazione. Usando la stessa architettura della famiglia FR, è possibile effettuare upgrade con prestazioni molto più elevate.

 

Il dispositivo MB91F272 va a integrare la serie di MCU FRLite Fujitsu per il controllo di LCD (MB91230) e motori trifase (MB91260). In Europa il supporto applicativo e tecnico è garantito da Fujitsu Microelectronics Europe a Francoforte dove si trova anche la sede dello European Microcontroller Design Centre.

 

 

 

Informazioni su Fujitsu Microelectronics Europe

Fujitsu Microelectronics Europe (FME) è uno dei maggiori fornitori di semiconduttori e di plasma display. La società offre soluzioni avanzate di sistema per i mercati automotive, della TV digitale, delle telefonia mobile, del networking, delle comunicazioni, delle applicazioni industriali e degli apparati domestici. Gli ingegneri che lavorano nei centri di progettazione sul fronte dei microcontroller, dei prodotti mixed-signal e wireless, delle FRAM, degli IC multimedia e degli ASIC operano a stretto contatto con i team di marketing e vendita di tutta Europa per aiutare i clienti a soddisfare le proprie esigenze di sviluppo sistemistico.

Questo approccio è supportato da un ampio spettro di dispositivi avanzati a semiconduttore, di IP e di blocchi costruttivi, nonché da avanzati LCD e display al plasma. Per ulteriori informazioni visitate il sito web Fujitsu Microelectronics Europe all’indirizzo http://emea.fujitsu.com/microelectronics.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl