A SurfControl Web Filter 5.0 la certificazione OPSEC di Check Point

26/ott/2005 07.45.31 SOUND PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentile giornalista,

SurfControl, leader mondiale della protezione Internet multilivello al servizio delle imprese, annuncia oggi che la sua nuova versione per il web filtering, SurfControl Web Filter 5.0 ha ottenuto da Check Point® Software Technologies Ltd. (NASDAQ: CHKP) la prestigiosa certificazione OPSEC™ (Open Platform for Security).

Questa certificazione è il riconoscimento che conferma il successo ottenuto da SurfControl Web Filter 5.0 nei rigorosi test di Check Point FireWall-1®, ai quali è stata sottoposta per assicurare la perfetta integrazione con la soluzione leader di mercato di Check Point per la sicurezza Internet, per una protezione a 360° contro tutte le minacce provenienti dal Web: spyware, virus, trojan, virus, phishing e download inappropriati.

SurfControl Web Filter for Check Point FireWall-1 incrementa la sicurezza globale dell’impresa e amplia la copertura dell’infrastruttura attraverso una migliore e approfondita comprensione dell’attività sul Web. SurfControl Web Filter e il correlato Internet Threat Database, che conta più di 12 milioni di URL in 47 categorie e 70 lingue, semplifica lo sviluppo e il rafforzamento di policy di utilizzo appropriato di Internet, personalizzate a seconda delle esigenze aziendali.

Di seguito la notizia in dettaglio

Per ulteriori informazioni:

Sound PR

Giulia Serazzi / Gianna Avenia

E-mail:g.serazzi@sounpr.it /g.avenia@soundpr.it

Tel. + 39 02-806491

Fax. +39 02-80649220

www.soundpr.it

 

 

 

A SurfControl Web Filter 5.0 la certificazione OPSEC di Check Point


SurfControl Web Filter 5.0 per Check Point FireWall-1
offre alle imprese la protezione delle informazioni dalle minacce per l’uso improprio del Web

 

Milano, 26 ottobre 2005 - SurfControl (London:SRF), leader mondiale della protezione Internet multilivello al servizio delle imprese, annuncia oggi che la sua nuova versione per il web filtering, SurfControl Web Filter 5.0 ha ottenuto da Check Point® Software Technologies Ltd. (NASDAQ: CHKP) la prestigiosa certificazione OPSEC™ (Open Platform for Security).

Questa certificazione è il riconoscimento che conferma il successo ottenuto da SurfControl Web Filter 5.0 nei rigorosi test di Check Point FireWall-1®, ai quali è stata sottoposta per assicurare la perfetta integrazione con la soluzione leader di mercato di Check Point per la sicurezza Internet, per una protezione a 360° contro tutte le minacce provenienti dal Web: spyware, virus, trojan, virus, phishing e download inappropriati.

SurfControl Web Filter for Check Point FireWall-1 incrementa la sicurezza globale dell’impresa e amplia la copertura dell’infrastruttura attraverso una migliore e approfondita comprensione dell’attività sul Web. SurfControl Web Filter e il correlato Internet Threat Database, che conta più di 12 milioni di URL in 47 categorie e 70 lingue, semplifica lo sviluppo e il rafforzamento di policy di utilizzo appropriato di Internet, personalizzate a seconda delle esigenze aziendali.

SurfControl Report Central supporta le decisioni aziendali e del reparto IT grazie alla possibilità di analizzare rapidamente, valutare e rispondere adeguatamente all’ambiente Internet dell’azienda.

"I nostri utenti subiscono una sempre maggiore pressione al fine di sviluppare rapidamente sistemi di difesa multilivello in grado di interoperare in modo efficace per proteggere la propria azienda. L’infrastruttura OPSEC ha definito lo standard per l’interoperabilità" spiega Paul Weinstein, vice president business developement di Check Point Software Technologies. "Attraverso la nostra architettura aperta e il costante sviluppo di relazioni con partner tecnologici come SurfControl, siamo in grado di offrire alle aziende la migliore soluzione costruita sull’infrastruttura per la sicurezza più esaustiva disponibile oggi sul mercato."

SurfControl Web Filter per Check Point FireWall-1 è parte integrante della Enterprise Protection Suite di SurfControl: questa soluzione unificata per la protezione contro le minacce provenienti dal web garantisce la sicurezza dei punti più vulnerabili della rete: navigazione sul Web, comunicazione via e-mail, applicazioni di instant messenging e peer-to-peer, collegamenti remoti e PC portatili. SurfControl Adaptive Threat Intelligence™ (ATI) offre 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 l’analisi svolta da un team di esperti globali di SurfControl , dislocato in più di 20 Paesi in tutto il mondo, che garantisce il database di minacce più esaustivo.

Questa potente combinazione offre agli utenti una protezione omogenea e proattiva che riduce in modo significativo le esigenze e i costi di gestione della sicurezza aziendale rispetto a soluzioni singole per la protezione del Web, email e PC.

"I cyber criminali utilizzano minacce come spyware, spam, virus e attacchi phishing per trovare costantemente nuove modalità per infrangere le difese delle aziende. Si rendono dunque necessarie soluzioni multilivello integrate e informazioni dettagliate per valutare i punti di vulnerabilità della rete, identificando così i pericoli emergenti e proteggere in modo proattivo la propria azienda - spiega Jim Murphy, vice president of product marketing di SurfControl. "Lavorando con aziende leader di settore come Check Point e offrendo agli utenti soluzioni certificate da terze parti, come OPSEC, stiamo rafforzando la possibilità, per i nostri utenti, di proteggersi efficacemente dai pericoli di Internet".

Supporto e disponibilità

SurfControl Web Filter per Check Point FireWall-1 supporta Check Point FireWall-1 Next Generation™ FP3, NG con Application Intelligence™ e la nuova piattaforma NGX™. La soluzione è immediatamente disponibile presso i rivenditori autorizzati di SurfControl. Le aziende interessate a ottenere maggiori informazioni su SurfControl Web Filter per Check Point FireWall-1 possono visitare il sito di SurfControl www.surfcontrol.com/go/checkpoint e ricevere una versione gratuita di prova per 30 giorni.

 

Check Point OPSEC Program

L’alleanza OPSEC (Open Platform for Security) di Check Point Software Technologies è cresciuta, fino a comprendere oggi oltre 300 importanti vendor. L’infrastruttura di sicurezza OPSEC offre una scelta completa di prodotti e piattaforme di security strettamente integrate e di cui è assicurata l’interoperabilità attraverso rigidi processi di certificazione. Grazie a questa piattaforma è possibile per esempio realizzare un’infrastruttura completa di sicurezza Internet formata da firewall, antivirus e sistemi di filtro dei contenuti che lavorano insieme senza timori di incompatibilità. Per maggiori informazioni sulla piattaforma OPSEC si può consultare il sito http//www.opsec.com


Check Point Software Technologies Ltd.

Check Point Software Technologies Ltd. è il leader mondiale della sicurezza Internet. E’ leader di mercato sia nel settore dei firewall aziendali e per desktop, sia su quello delle VPN aziendali. Grazie alla linea di prodotti Next Generation, l’azienda offre una vasta gamma di soluzioni per la sicurezza perimetrale, interna e web che proteggono le comunicazioni e le risorse di reti e applicazioni aziendali, gli utenti mobili, gli uffici distaccati e le extranet aziendali.

La divisione Zone Labs (www.zonelabs.com) - uno dei più noti marchi nella sicurezza su Internet vincitore di numerosi riconoscimenti - realizza avanzate soluzioni di sicurezza per l’utente finale che proteggono milioni di PC nel mondo da hacker, spyware e tentativi di furto di dati.

Ad ampliare la potenza delle soluzioni Check Point c’è la piattaforma OPSEC (Open Platform for Security) che prevede l’integrazione e l’interoperabilità delle soluzioni "best-of-breed" di oltre 350 aziende leader a livello mondiale. Le soluzioni di Check Point sono commercializzate, integrate e assistite da una rete di 2.200 partner certificati in 88 paesi.

 

Informazioni su SurfControl

SurfControl plc (LSE: SRF) è una società leader a livello mondiale nella sicurezza Internet che offre livelli multipli di protezione contro le minacce note, emergenti e mirate direttamente al cliente. La società ha rivoluzionato il concetto tradizionale di "filtering" con la sua Enterprise Protection Suite™ di prodotti in grado di filtrare in modo costante il traffico Internet sia in entrata che in uscita, così da eliminare spam, spyware e phishing, come pure gli abusi del Web e della posta elettronica. SurfControl fornisce un servizio di Adaptive Threat IntelligenceSM grazie al suo team di Global Threat ExpertsSM che permette l’aggiornamento rapido delle misure di sicurezza dei suoi prodotti, in modo da proteggere sempre il cliente contro le minacce più recenti. Queste protezioni consentono ai clienti di non incorrere in interruzioni dell’attività in grado di incidere su produttività e utili, riducendo al tempo stesso il rischio di obblighi legali e imponendo il rispetto delle normative vigenti e dei vincoli di riservatezza. I prodotti SurfControl sono adottati da oltre 20 mila imprese a livello globale, e la società conta più di di 550 dipendenti in 14 sedi dislocate in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni e notizie su SurfControl, potete visitare: http://www.surfcontrol.com/.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl