Sexy shop: mucche e animali uccisi per realizzare giocattoli erotici

Accanto alla sempre maggiore diffusione di giochi erotici nei sexyshop eco-friendly e rispettosi dell'ambiente sono ancora presenti sex toys realizzati con pelle di animali uccisi per tale scopo.

Luoghi Italy
Argomenti music, commerce, composition

30/mag/2011 16.35.26 Vdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Accanto alla sempre maggiore diffusione di giochi erotici nei sexyshop eco-friendly e rispettosi dell’ambiente sono ancora presenti sex toys realizzati con pelle di animali uccisi per tale scopo.

È sconcertante che ancora oggi nel 2011, dopo tutte le iniziative e la sensibilizzazione delle persone su tematiche importanti come la salvaguardia degli animali, l’ambiente ed il risparmio energetico vengano ammazzati bovini ed altri animali per la realizzazione di oggetti del piacere.

Facendo un giro su sex shop online italiani e stranieri è possibile infatti trovare ancora in commercio tantissimi articoli in pelle animale: fruste, abiti sexy, manette , tutine aderenti e molto altro ancora.

La denuncia è partita dal presidente di Aidaa, associazione italiana a difesa di animali e ambiente. La situazione è peggiore in altri Paesi, dove nei sexy shop è possibile acquistare articoli confezionati in pelle di cane e gatto (in Italia la vendita di tali oggetti è severamente proibita).

Si spera che la situazione migliori: il messaggio è che chi fa uso di tute o sex toys si assicuri di scegliere solo prodotti realizzati in lattice senza l’impiego di sostanze animali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl