Comunicato Stampa: OPERAZIONE SACCO A PELO e EMERGENZA INVERNO

Allegati

24/gen/2003 19.31.11 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato Stampa: 

L'Associazione Amici di Lazzaro segnala due proprie iniziative:

Operazione Sacco a Pelo  

Come lo scorso anno, 
in collaborazione con RadioMontecarlo  e altri media
partecipiamo all'OPERAZIONE SACCO a PELO:

i radioascoltatori e tutti coloro che lo desiderano possono 
portarci sacchi a pelo e coperte a 

Torino in v.bibiana 29/a
  
dalle 15.30 alle 17.00 dal lunedì al venerdì, 
oppure negli altri giorni ed orari su appuntamento
(eventualmente anche in altre nostre sedi e luoghi)
previa telefonata o email
(3404817498   -   amicidilazzaro@yahoo.it)
Tutto il materiale raccolto verra usato 
per le persone senza tetto, che in questo periodo di freddo intenso, 
vivono in condizioni di emergenza.

INFORMAZIONI anche sul nostro sito  
http://web.tiscali.it/amicidilazzaro


OVVIAMENTE chi volesse fare anche il VOLONTARIO
è benvenuto, anche perchè i bisogni e le necessità sono tantissime. 

EMERGENZA INVERNO:

come ogni anno in questo periodo ci si prepara al periodo molto difficile dell'inverno .
Freddo e fame colpiranno centinaia di persone anche nelle nostre città.

Come associazione AMICI di LAZZARO (amicidilazzaro@yahoo.it) lavoriamo in strada con otto gruppi che incontrano italiani ed immigrati/e senzacasa, ragazze costrette alla prostituzione , ed nel passato 2002 i nostri gruppi hanno passato 300 notti in strada (praticamente 6 sere/notti la settimana c'è un gruppo di
6-10 volontari che si occupa degli "ultimi"), sono circa 400 le persone "contattate" in strada ..


Cerchiamo

--coperte e sacchi a pelo....  cerchiamo per l'inverno..
--pane, pizze, panini e alimenti (con cui fare dei sacchetti viveri)

--appartamenti da usare temporaneamente per famiglie in difficoltà...
...lo scorso anno abbiamo persi vari "amici" di strada (senzacasa) per assideramento, infarto, polmonite.. e spesso i dormitori e centri di accoglienza sono pieni...
Ora a noi, servirebbe almeno un appartamento da destinare per i casi urgenti che troviamo nel giro notturno, per non doverli portare a dormire in qualche pronto soccorso che fa da ultima possibilità quando i posti di accoglienza sono tutti pieni.


CHIEDIAMO A CHI POTESSE FARLO DI DARCI L'USO DI UN APPARTAMENTO IN TORINO. PROVVEDEREMMO in pochi giorni ad arredarlo, sistemarlo e utilizzarlo con dei turni di volontari.
Chi volesse può sostenerci in altro modo , per esempio dandoci un aiuto economico per affittare un appartamento e renderlo adatto a queste urgenze.

CHIAMATECI al 3404817498

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl