L’attrezzatura perfetta…in borsetta!

31/mag/2011 14.26.13 martinapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La borsa delle donne rappresenta per gi uomini uno degli arcani che probabilmente non riusciranno mai a svelare…è ignoto infatti come una donna possa far stare qualsiasi cosa al suo interno senza però mai trovarla al momento giusto ma esclusivamente quando questa è completamente inutile! All’interno di una borsetta da donna si può trovare qualsiasi tipo di cosmetico, riviste, fazzoletti, salviettine umidificate e qualsiasi altro tipo di oggetto potesse anche solo essere utilizzato in qualsiasi momento. Senza dimenticare il settore farmacia…che in realtà rappresenta una delle porzioni più consistenti occupate all’interno della borsa, farmaci per ogni evenienza e casualità. Non bisogna però pensare che sia piacevole per una donna portarsi appresso mezza abitazione anzi…è che molte volte si fa fatica a selezionare e alcune cose rimangono sul fondo della borsa fino a diventarne parte integrante e a non uscirne più. Per le donne che non vogliono giocarsi la loro schiena ecco quindi alcuni consigli utili per selezionare gli oggetti per la borsa estiva e per giornate all’aperto e in compagnia dove grandi borse capienti ma ingombranti potrebbero essere un vero e proprio impiccio.

Innanzitutto la scelta della borsa estiva è fondamentale. Deve essere capiente ma allo stesso tempo comoda da trasportare quindi cerchiamo di preferire modelli con tracolla o che si possano portare a spalla, le borsette a mano o le pochette lasciamole nell’armadio per altre occasioni. Il materiale anche rappresenta una determinante, se si tratta di una giornata in spiaggia preferiamo materiali impermeabili se la giornata è in montagna o in campagna preferiamo borsette di stoffa o comunque che possano entrare facilmente nel bauletto di una moto.

Passiamo poi al contenuto della borsa, che soddisfi le nostre esigenze e che ci faccia apparire pronte in ogni occasione. Innanzitutto, oltre a portafogli e documenti, dei fazzolettini di carta e delle salviettine rinfrescanti, nelle calde giornate d’estate sono fondamentali. Portiamo sempre con noi anche dei flaconcini di disinfettanti specialistici per punture d’insetto, d’estate questi animali sono sempre in agguato e in alcuni casi potrebbero risultare anche pericoli quindi meglio essere attrezzate! Bene…questa sarebbe l’attrezzatura sufficiente se…non esistessero le emergenze.

Ebbene si, le emergenze, quelle remote possibilità che si potrebbero presentare e spaziano dall’invasione delle cavallette al tornado e che non si possono prevedere, bisogna però essere pronte anche a questo. Proprio le emergenze infatti rappresentano il motivo dell’incomprensibilità ad altra persona del contenuto della borsa perchè sono talmente vaste da poter essere personalizzate in ogni modo e declinate secondo ogni escalation di gravità umanamente prevedibile. Solitamente il kit base delle emergenze è composto da una bottiglietta d’acqua, specchietto, salviettine struccanti, make up, ombrellino richiudibile, sigarette relativo accendino per quelle che hanno il viziaccio di fumare, lima per unghie, pochette il cui contenuto non è narrabile, ulteriore pochette per farmaci, chewing gum, caramelle di ogni sorta ma rigorosamente dietetiche, astuccio per occhiali, scatole per lenti a contatto, rivista, libro, lettore mp3, profumo, fotocamera e molte, molte altre cose. In definitiva se non ci fossero le emergenze all’interno di una borsetta da donna le cose sarebbero veramente poche, ma una donna è sempre previdente.

E poi, diciamoci la verità, voi vivreste senza le emergenze che vi riempiono la vita e la borsa delle cose più impensabili?!

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Posizionamento sito motore

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl