Scatole regalo: l’importanza della presenza con un occhio all’ecologia

Molte sono le idee che si possono reperire sul web, dal cartonaggio alla realizzazione di carta riciclata da carta di giornale, tutte tecniche che comunque presuppongono una forte disponibilità di tempo e creatività non indifferente con la quale sbizzarrirsi in queste peculiari attività.

Persone Dai
Luoghi Italy
Argomenti music, composition

07/giu/2011 16.13.31 martinapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da sempre un regalo accompagnato da una scatola su misura per l’oggetto e per la persona che lo deve ricevere è gradito più di un regalo anonimo impacchettato dalla commessa di un negozio che utilizza scatole e confezioni tutte uguali per i vari oggetti. Non è sempre facile però trovare il tempo per poter confezionare le scatoline di persona e può anche succedere che non tutti siano portati per questo tipo di attività manuale che oltre alla confezione vera e propria in molti casi presuppone anche la realizzazione dei materiali con le quali le scatole in seguito vengono costruite. Molte sono le idee che si possono reperire sul web, dal cartonaggio alla realizzazione di carta riciclata da carta di giornale, tutte tecniche che comunque presuppongono una forte disponibilità di tempo e creatività non indifferente con la quale sbizzarrirsi in queste peculiari attività.

Dobbiamo ricordare però che la confezione del regalo è indice dell’impegno messo per farlo e quindi denota anche il sentimento per una persona sia esso amore o amicizia o affetto dovuto a un rapporto di parentela e conoscenza. E un occhi all’ambiente, al riciclo e all’utilizzo di materiali eco compatibili come carta naturale sicuramente oltre al sentimento per il ricevente denota anche una certa sensibilità per l’ambiente e tutti i luoghi che ci circondano. Molte sono le idee che si possono rintracciare attraverso il web ma è importante anche cercare un’azienda specializzata nella produzione di carta e cartoncino che ci possa aiutare con i materiali nel caso in cui i regali fossero molti, non avessimo tempo o se le confezioni fossero destinate a bomboniere e pensieri per ricevimenti.

Possiamo anche escogitare soluzioni di design visto l’avanzato grado di lavorazione che viene ora fornito in questo momento per ciò che concerne il mondo delle carte e la ripresa nel mondo fashion delle tradizioni che si rifanno a trattamenti rustici come carta cotone o carta di riso e che utilizzano pochi solventi chimici appoggiandosi al contrario a lavorazioni tradizionali con materiali grezzi.

Un emblema di questa nuova tendenza che spinge a costruire da sé non solo confezioni ma anche molti altri oggetti decorati manualmente è sicuramente il decoupage che consente di rendere unici nel loro genere tutti i complementi d’arredo di una casa e creare decorazioni casalinghe ma ricercate e delicate che si adattano ad ogni occasione e ad ogni ambiente.

Essenzialmente il decoupage è una delle tecniche decorative più diffuse al mondo che prende origine dal francese decouper, ossia ritagliare. In Italia il suo arrivo si può registrare intorno al XVII secolo, periodo in cui molti mobilieri veneziani la introdussero come tecnica decorativa per la realizzazione di mobili laccati in minor tempo e con la medesima qualità. Dai mobili in seguito questa tecnica si è espansa ad ogni tipo di complemento d’arredo consentendo la personalizzazione di tutta la casa attraverso l’utilizzo di carta e cartoncino di vario genere. La sua ripresa in tempi contemporanei è dovuta di certo a due tipologie di esigenze particolari: la necessità di personalizzazione per la differenziazione dalle produzioni in serie e la riscoperta di manualità e arte decorativa che comunque non ha mai perso il suo appeal.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Servizi mailing

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl