Ultimo giorno di scuola all’istituto “Corrado e Mario Nardi” con il sindaco di Tarquinia Mazzola e l’assessore Celli.

Ultimo giorno di scuola all'istituto "Corrado e Mario Nardi" con il sindaco di Tarquinia Mazzola e l'assessore Celli.. Ultimo giorno in classe con il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola e l'assessore alla Pubblica Istruzione Sandro Celli per i bambini dell'istituto "Corrado e Mario Nardi".

Persone Angelo Maria Contadini
Argomenti linguistics

10/giu/2011 15.52.44 Dabel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ultimo giorno in classe con il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola e l’assessore alla Pubblica Istruzione Sandro Celli per i bambini dell’istituto “Corrado e Mario Nardi”. Il primo cittadino e l’assessore Celli, alla presenza del dirigente Angelo Maria Contadini e delle insegnanti, hanno portato il saluto dell’Amministrazione per l’inizio delle vacanze estive. «Auguro a tutti, in particolar modo ai bambini e ai genitori, di trascorrere un’estate serena. – ha affermato il sindaco Mazzola – Si chiude un anno intenso e ricco di iniziative. Un anno in cui al centro è stata messa la riscoperta dei valori e dei simboli alla base del Paese, per far crescere nei nostri piccoli cittadini il senso civico e il rispetto degli altri». «Sono molto soddisfatto del lavoro che il Comune e Circolo Didattico hanno portato avanti in questi mesi. – ha affermato l’assessore Celli – Ringrazio le maestre che si sono impegnate per realizzare i tanti progetti di educazione civica». Nell’occasione è stato consegnato agli alunni un opuscolo con i principi fondamentali della Costituzione italiana ed è stato consegnato il libro illustrato “Conosco e Amo la mia Città”. Al suo interno, ogni classe (scuola primaria, scuole dell’infanzia “Falgari” e “Trieste Valdi”, sezioni E-F-G-H-I), attraverso ricerche, escursioni, visite guidate, fotografie e interviste, ha sviluppato un aspetto saliente della cultura, dell’ambiente, delle tradizioni e dei personaggi illustri di Tarquinia. Il volume è quindi una vera guida turistica destinata ai bambini che visitano la città, vista con gli occhi dei bambini che vi abitano. «Conoscere la propria città è spesso il primo passo per apprezzarla, – ha sottolineato l’assessore alla Pubblica Istruzione – per imparare a rispettarla e a valorizzarne il patrimonio storico, artistico e ambientale».

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl