Zone erogene maschili: Come far impazzire un uomo

16/giu/2011 18.36.19 Comodo.it - Il portale di preservativi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel comune pensare si crede che l'uomo abbia una sola zona erotica: Il pene. Di certo questa è la zona che provoca maggior piacere e di certo la più utilizzata per scatenare la libido maschile.

Ma le zone erotiche per far impazzire l'uomo sono più di una. Le zone erogene maschili, quelle che le donne dovrebbero riuscire a stimolare durante un rapporto sessuale, non sono unicamente legate al pene come comunemente si pensa.

Secondo il medico generico Jurgen Brater, il numero uno delle zone erogene maschili è la zona compresa fra l’ombelico e i genitali.
L’urologo Hartmut Porst, invece, ha stilato un vero e proprio elenco dei dodici punti più erogeni del corpo maschile, vediamoli:

  • La parte inferiore del membro lungo l’uretra
  • Tutto il glande
  • Il cosiddetto frenulo (fra il glande e il prepuzio)
  • Le parti interne delle cosce
  • La pelle dello scroto
  • La regione del perineo
  • I capezzoli
  • La regione anale
  • Le orecchie
  • La nuca
  • La bocca
  • La schiena

Ovviamente ogni uomo avrà le sue preferenze e reagirà in maniera diversa alla stimolazione di questi punti. Inoltre, ogni altra parte del corpo, se toccata in maniera adeguata, può diventare erogena.

Voi che ne pensate?! Le avete provate tutte!? Fateci sapere...

Tratto da www.comodo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl