Energie metropolitane: l'esempio di Roma Capitale

Il Sindaco Gianni Alemanno, alla presenza delle massime autorità dell'Unione Europea, ha sottoscritto nel 2010 a Bruxelles il Patto dei Sindaci.

Persone Salvatore Santangelo Responsabile Pubblicazione, Sindaco Gianni Alemanno, Marco Zigon, Marco Visconti, Andrea Valcalda, Francesco Sperandini, Giovanni Monastra, Fabrizio Fabrizi, Giancarlo Cremonesi, Gian Piero Joime
Luoghi Rome, Milan, Brussels
Organizzazioni ENEL
Argomenti music, advertising

17/giu/2011 10.14.13 AdMaiora Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fondazione nuova italiaIl Sindaco Gianni Alemanno, alla presenza delle massime autorità dell'Unione Europea, ha sottoscritto nel 2010 a Bruxelles il Patto dei Sindaci. Si tratta di un'iniziativa per coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica e ambientale. Con questa firma, che sancisce la volontà unanime del Consiglio Comunale espressa nel giugno 2009, la Città si impegna a conseguire l'ambizioso traguardo della riduzione di oltre il 20% di emissioni di gas serra entro il 2020. Il patto vuole sottolineare la decisa volontà manifestata dai Sindaci di Comuni più o meno grandi nel volersi impegnare per la lotta ai cambiamenti climatici e per lo sviluppo sostenibile delle città.  

 

Roma è in prima fila nel voler dare un contributo significativo, e nel voler scambiare con altre realtà esperienze, risultati tecnico scientifici e buone pratiche. La cooperazione tra Città che si riconoscono in un patrimonio culturale comune, in un comune intendimento di obiettivi da conseguire, è un pilastro importante per un rapido progresso nella riduzione delle emissioni di gas serra e nella sostenibilità energetica. Il momento di riflessione proposto dalla Fondazione Nuova Italia vuole fare il punto della situazione attuale e definire le prospettive a breve e medio termine per la realizzazione del grande progetto di Roma capitale della sostenibilità ambientale.

Introduce e modera: Gian Piero JOIME (segretario generale dell'Osservatorio per l'ambiente di Roma Capitale).

Intervengono: Giancarlo CREMONESI (presidente Acea), Valentino D'ADDARIO (senior advisor corporate strategies Aerbiz), Livio DE SANTOLI (delegato per l'energia e per l'ambiente "Sapienza" Università di Roma), Fabrizio FABRIZI (capo laboratorio solare termodinamico Enea), Giovanni MONASTRA (presidente commissione ambiente fondazione Nuova Italia), Francesco SPERANDINI (direttore reti Acea), Andrea VALCALDA (responsabile innovazione e ambiente Enel), Marco VISCONTI (assessore all'ambiente di Roma Capitale) e Marco ZIGON (amministratore delegato Getra spa).

Conclude: Gianni Alemanno (Presidente della Fondazione Nuova Italia) Roma, 21 giugno 2011 - ore 9,30 - Sala del Caminetto - Fondazione Nuova Italia - via in Lucina, 17

Contatti: Fondazione Nuova Italia - Dott. Salvatore Santangelo

Responsabile Pubblicazione: Ad Maiora - Roma - Milano - http://www.admaiora.com - Phone: +39 0677203200 - Fax: +39 0677203136 - Email: ufficiostampa@admaiora.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl