Incontro sul tema "Essere giusti: uno sguardo rivolto alla persona".

(Circolo Ufficiali dell'Esercito - Torino, Corso Vinzaglio, n.6 - dalle ore 16,30 - 19,30) Manlio d'Agostino (economista, Presidente Movimento Nazionale dei Giovani UCID) "Troppo spesso la "giustizia" viene vissuta come un aspetto esclusivamente "tecnico" senza pensare che, nella quotidianità, la persona (che si manifesta come impresa o cittadino) la potrebbe vivere e percepire in modo diverso, trovando - ad esempio - l'ingiustizia non tanto nel merito della sentenza, ma piuttosto nella non-puntuale o mancata risposta".

Persone Raffaele Guariniello, Luigi Carunchio, Andrea Gemma, Giuseppe Gorgone, Riccardo Ghidella, Gian Carlo Picco, Giovani Ucid
Luoghi Rome, Piedmont, Turin, Valle D'Aosta
Organizzazioni Palermo
Argomenti music, linguistics

20/giu/2011 14.10.27 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Invito all'incontro sul tema "Essere giusti: uno sguardo rivolto alla persona".
(Circolo Ufficiali dell'Esercito - Torino, Corso Vinzaglio, n.6 - dalle ore 16,30 - 19,30)

Manlio d'Agostino (economista, Presidente Movimento Nazionale dei Giovani UCID) "Troppo spesso la “giustizia” viene vissuta come un aspetto esclusivamente “tecnico” senza pensare che, nella quotidianità, la persona (che si manifesta come impresa o cittadino) la potrebbe vivere e percepire in modo diverso, trovando - ad esempio - l'ingiustizia non tanto nel merito della sentenza, ma piuttosto nella non-puntuale o mancata risposta".
Gli aspetti tecnici dovrebbero essere solo lo strumento per ritornare a pensare “socialmente”, per concentrarsi ai sentimenti della persona (sia essa parte in causa oppure indirettamente subisca un processo, come una vittima), al termine dei lavori verrà elaborato un documento di sintesi con le proposte da consegnare a tutti gli organismi istituzionali interessati. Noi giovani dell'UCID continuiamo nel nostro percorso per passare dalla fase del sapere, per giungere a quella del saper-fare: questo è lo spirito del documento finale, che vorrà sintetizzare le analisi, e le diverse proposte emerse da un dibattito tra personalità con esperienze e professionalità diverse!"

I saluti di benvenuto saranno di Gian Carlo Picco (Presidente del Gruppo Regionale UCID del Piemonte e della Valle d’Aosta) e di Riccardo Ghidella (Presidente della Sezione UCID di Torino) al quale seguirà l’apertura dei lavori affidata a Michele Vietti (VicePresidente del Consiglio Superiore della Magistratura).

La tavola rotonda, moderata da Manlio d’Agostino (economista, Presidente Movimento Nazionale Giovani UCID), vedrà l’interazione (anche con i partecipanti del pubblico) di importanti relatori quali Giuseppe Gorgone (Presidente Collegio dei Probiviri UNIREC Confindustria SIT), Andrea Gemma (Professore di Istituzioni di Diritto Privato Fac. Giurisprudenza - Università Palermo), Luigi Carunchio (presidente Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti e Esperti Contabili) e Raffaele Guariniello (Sostituto Procuratore Coordinatore della Procura della Repubblica di Torino).

L'incontro si svolge sotto il patrocinio della Conferenza Episcopale Italiana - Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro.






Ufficio Stampa - Presidenza Nazionale

UCID - Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti
Via della Conciliazione, 15 - Roma



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl