Dentista che incubo! Ma da oggi non più per il portafogli

21/giu/2011 11.03.45 martinapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra tutte le spese mediche senza ombra di dubbio quelle più temute sia per il dolore che per l’esosità sono sicuramente quelle che riguardano le cure dentistiche. Non a caso quello della cura dei denti è un business molto fiorente all’estero, un mercato che attrae da anni innumerevoli persone spingendole a curarsi da professionisti stranieri anche per le più semplici come lo sbiancamento denti, mettendo quindi a dura prova quelli nostrani perché troppo cari. Una soluzione però ora c’è e arriva proprio dall’iniziativa di liberi professionisti in Italia che hanno proposto una soluzione di dentista low cost ma al contempo con tutte le garanzie e le convenienze di una cura medica vicino a casa e comoda da raggiungere.

Fiorenti e sempre più diffuse sono infatti realtà cooperative relative proprio al mondo delle cure dentistiche e delle cure estetiche in generale. Se ci si pensa il principio è semplice “l’unione fa la forza”, la questione risiedeva in due tematiche principale. La prima di carattere personale direttamente riconducibile ai professionisti che difficilmente sono in grado di collaborare tra loro per motivi professionali, a volte infatti l’egocentrismo spinge a non prendere in considerazione possibilità che alla fine, come in questo caso si rivelano vincenti. La seconda ragione è sempre stata quella della modalità di collaborazione, che si è poi trovata nella cooperativa come forma economica. E non si pensi che il servizio sia minore a quello offerto privatamente per i prezzi inferiori in quanto questi pressi sono dovuti esclusivamente alle economie di scala che mai come in questo settore si dimostrano vincenti.

Quindi sempre più numerose sono le cooperative di dentisti e professionisti della salute della bocca che si sono cerate nell’ultimo anno in molte regioni italiane per fornire una cura e ridiventare competitivi nel mercato internazionale. Associandosi infatti questi professionisti sono in grado di proporre dei prezzi veramente convenienti anche per protesi dentarie complete che nulla hanno da invidiare ai professionisti stranieri e che hanno il plus della vicinanza, della non necessità di un interprete e dell’inequivocabile risparmio di tempo. La cura dei denti infatti oltre che a garantire un sorriso splendente riesce anche a garantire una salute a livello generale in quanto la salute della bocca influisce anche sull’equilibrio, sulla corretta digestione e anche sulla postura.

Appoggiandosi ad una cooperativa per le cure dentistiche il risparmio reale a livello economico sia aggira attorno ad un 35%, una cifra abbastanza a alta se si prendono in considerazione le parcelle dei privati anche per i servizi più elementari. Solitamente inoltre nelle strutture cooperative, che si differenziano per avere a disposizione anche un reparto per il pernotto delle persone che si sottopongono alle cure, il servizio è garantito in tutti i giorni e in tutte le ore visto che i professionisti si alternano nell’esercizio della professione tra lo studio privato e quello cooperativo o addirittura si dedicano esclusivamente a questo.

Certo la strada verso le richieste di welfare per cure dentali gratuite alle fasce più deboli è ancora lunga è comunque ammirabile uno sforzo del genere per fornire delle cure dentali a prezzi accessibili se si prende in considerazione che moltissimi sono i mutui che vengono accessi in banca per impiantistica dentale o apparecchi ortodontici.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Marketing and sales

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl