Quando la tipologia di networking conta

Spesso quando si parla di ADSL (acronimo dell'inglese Asymmetric Digital Subscriber Line, usato per indicare una classe di tecnologie utilizzate per l'accesso a internet ad alta velocità di trasmissione su doppino telefonico) l'unica cosa su cui si sofferma a riflettere è il prezzo del servizio.

24/giu/2011 16.45.08 Cibbuzz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Spesso quando si parla di ADSL (acronimo dell'inglese Asymmetric Digital Subscriber Line, usato per indicare una classe di tecnologie utilizzate per l'accesso a internet ad alta velocità di trasmissione su doppino telefonico) l’unica cosa su cui si sofferma a riflettere è il prezzo del servizio. In realtà ci sono altri fattori che dovrebbero intercorrere nella scelta della stessa.  Innanzitutto la velocità massima di download  e la banda minima garantite dal provider in caso di picchi di traffico o saturazione della zona. Più è alto il valore di quest’ultima e  più la navigazione sarà veloce, anche se con un costo maggiore. Questa tecnologia è molto sensibile alla distanza che c’è tra la centrale che eroga il servizio e il luogo dove questo viene usato. Inoltre,  va tenuto presente che anche la qualità dei cavi del telefono nel vostro ufficio gioca un ruolo importante per una buona navigazione.

Soteha (http://www.soteha.it) non punta solo a proporre un servizio che tenga  presente di tutti questi fattori, ma anche ad informare gli utenti su come poter scegliere al meglio un servizio di networking in grado di fare la differenza. Infatti, propone una fan page (http://www.facebook.com/Soteha) in grado di ascoltare e consigliare per il meglio i suoi iscritti su qualsiasi area tematica legata al web.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl