Combattere l’ascesso ai denti

Per definizione l'ascesso è quel tipo di infezione che si manifesta con del pus formato da cellule e batteri.

27/giu/2011 21.30.13 Vdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per definizione l’ascesso è quel tipo di infezione che si manifesta con del pus formato da cellule e batteri. Il pus si può formare in vari punti ma da un punto di vista dentistico l’ascesso più comune è quello che si forma alle gengive.

L’ascesso si manifesta mediante un rigonfiamento sia della gengiva che della guancia e provoca dolore più o meno forte a seconda dello stadio di avanzamento dello stesso. Una delle cause principali dell’insorgere dell’ascesso è una cattiva igiene orale che si caratterizza in una scarsa attenzione dei propri denti dimenticando di lavarseli, nello saltare i controlli periodici dal dentista, nell’eccesso di tabacco e alcool.

I controlli periodici dal dentista sono fondamentali per evitare l’insorgere dell’ascesso poiché grazie alle pulizie dei denti vengono eliminati tartaro, placca e batteri che nuociono la salute della bocca. In caso di ascesso è consigliabile recarsi dal dentista il più presto possibile, il quale prescriverà l’opportuna terapia per eliminare il problema.

Uno studio dentistico che si occupa con successo di problemi relativi all’ascesso è il Centro d’Implantologia Dentale del Dott. Cannizzo, specializzato in servizi come implantologia a carico immediato, impianti ai denti e denti fissi. Per maggiori informazioni: http://www.implantologiadentaletorino.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl