Unilever Caivano: Sindacati in campo per iniziativa umanitaria.

La raccolta fondi per l'adozione di bambini a distanza presentata a Napoli lo scorso 25 Marzo, approderà alla Festa della Unilever che si svolgerà il prossimo 10 Luglio nello stabilimento di Caivano.

Persone Ugl Agroalimentare Campania, Ferdinando Palumbo, Antonio Ciarlone, Maurizio Figlioli, Gianpiero Lodato
Luoghi Napoli, Caserta, Caivano
Organizzazioni Unicef, UGL
Argomenti ospedale, economia

Allegati

07/apr/2011 14.50.47 Ferdinando Palumbo - Ugl Campania Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La raccolta fondi per l'adozione di bambini a distanza presentata a
Napoli lo scorso 25 Marzo, approderà alla Festa della Unilever che si
svolgerà il prossimo 10 Luglio nello stabilimento di Caivano. Grazie
alla sinergia attivata dai lavoratori del sito produttivo del
napoletano con i responsabili locali della Unicef, verrà installato,
in un punto strategico dello stabilimento uno stand presso il quale
sarà possibile ricevere informazioni circa le modalità di adesione
alle nuove iniziative umanitarie e conoscere in maniera articolata in
che modo saranno impiegate le risorse raccolte. “Ritengo vincolante
l’impegno assunto con l’Unicef” ha argomentato Gianpiero Lodato
promotore della raccolta fondi “e mi impegnerò allo spasimo affinchè
si possa fornire la necessaria quantità di vaccini ed il dovuto
sostentamento a quei bambini venuti al mondo in angoli del pianeta
contraddistinti dalla povertà. Sarà inoltre l'occasione per lanciare
una nuova iniziativa pensata per il territorio che dovrebbe portare
all'Ospedale Civile di Caserta un aiuto in termini di sollievo morale
ai bambini ricoverati nel reparto pediatrico". “Sono progetti che
devono coinvolgere tutti i lavoratori”, ha precisato il Segretario
Provinciale della Ugl Agroalimentare Napoli Maurizio Figlioli che in
una nota congiunta col dirigente Antonio Ciarlone ha precisato: “ci
faremo carico di chiedere ai colleghi delle altre sigle la più ampia
partecipazione, la solidarietà non può avere bandiera”. “Un convinto
encomio a quanti hanno sostenuto questa iniziativa” il commento
conclusivo del dirigente Regionale Ferdinando Palumbo “e la promessa
che presto sarà estesa alle altre realtà lavorative del comparto
agroalimentare”.


--
Ferdinando Palumbo
Consiglio Nazionale Agroalimentare Ugl
Segretario Regionale Ugl Agroalimentare Campania
ferdinando.palumbo@gmail.com
333 7873804

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl