Teatro - Auditorium a Zola Predosa (BO)

06/feb/2003 01.36.32 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Provincia di Bologna - Assessorato alla Cultura

Comune di Zola Predosa - Assessorato alla Cultura

Associazione Artistica Culturale Cantharide

PromoAzione - spettacolo e comunicazione

 

 COMUNICATO STAMPA

 

PROGETTO CONTRONATURA 2003

IN UN SOGNO DI PASSIONE

(…)”E’ mostruoso che un attore,

pur fingendo, in un sogno di passione

possa forzare l’anima a un concetto,

così da scolorare tutto in volto

e piangersi e sconvolgersi, con voce

rotta e con gesti che disegnan forme

rispondenti all’idea. E tutto per nulla!

Per Ecuba?"

 

(William Shakespeare, Amleto, trad. di Eugenio Montale)

 

Organizzato e diretto dall’ Associazione Cantharide, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Provincia e del Comune di Zola Predosa, si apre il PROGETTO CONTRONATURA 2003 - IN UN SOGNO DI PASSIONE.

 

Il progetto inaugura il quinto anno di teatro a Zola Predosa, ancora una volta fatto da attori che non esitano a mostrarsi “Contronatura”, poiché se la natura umana tende a nascondere la propria vergogna, loro, gli attori, non esitano a mettersi a nudo.

 

La grande novità di quest'anno è costituita dal Teatro - Auditorium nel quale andranno in scena tutti gli eventi del 2003. Si tratta di un vecchio spazio ristrutturato appositamente per l'uso teatrale, badando a salvaguardare la massima libertà nell'utilizzo dello spazio scenico.

Un nuovo luogo dove fare teatro che si inserisce nel panorama della Provincia di Bologna.

 

Primo spettacolo in scena sarà Le Serve (15 febbraio) da Jean Genet, per la regia di Marco Baliani; poi il 23 febbraio sarà la volta del teatro-danza di Romanzo d'infanzia della compagnia Abbondanza-Bertoni. L'8 marzo è in scena La nuova complesso camerata, con Bestie, da Federigo Tozzi, ed il 21, 22 e 23 marzo con Caleidoscopio sarà allestito un percorso tra Immagini e Creazioni dell'attività teatrale dell'Associazione Cantharide.

Apre la programmazione di aprile la Compagnia Sud Costa Occidentale con l'ironia tremendamente dignitosa di mPalermu (13 aprile).

Il 24, 25 e 26 aprile è la volta di Nicola Bruschi e Carmina Moschella con il loro allestimento Reperti.

Dal 20 al 28 maggio in scena l'Associazione Cantharide con la nuova produzione I Sognatori, da Karen Blixen, mentre il 31 maggio chiuderà il progetto teatrale Roberta Carreri dell'Odin Teatret con Orme sulla Neve.

 

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.

I biglietti costano euro 10 l’intero ed euro 7 il ridotto (under 26 - over 65), sconto 1 euro per Ring Card.

Per Informazioni 338.7628534, www.cantharide.it, cantharide@libero.it

 

Ufficio Stampa: Andrea Trapani 338.7628534 e trapaniandrea@tin.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl